facebook rss

Guida senza patente, maxi multa
“Non è giusto: l’esame l’ho provato”

JESI – La polizia stradale ha fermato un pakistano di 40 anni al volante di una Fiat Punto, senza documento. Sanzione da 5mila euro, ma lui ha protestato e si è giustificato: “Ho provato più volte l’esame di guida”
sabato 20 Maggio 2017 - Ore 13:46
Print Friendly, PDF & Email

Controlli della polizia, foto d’archivio

 

Alla guida senza aver mai conseguito la patente, ma per lui quella maxi multa da 5mila euro è una sanzione ingiusta. Perché ci ha provato a dare l’esame. Più volte, ha detto agli agenti di polizia. Solo che non l’ha mai superato. Insomma, lo sforzo andava premiato. Non l’hanno vista così gli agenti della polizia stradale che hanno fermato un cittadino pakistano di 40 anni, al volante di una Fiat Punto senza documento di guida. L’auto è stata sequestrata e l’uomo si è visto consegnare la contravvenzione. Di fronte al verbale, l’uomo ha protestato: non era colpa sua se girava senza patente, semplicemente ha provato più volte l’esame di guida, ma non l’ha mai superato. I controlli degli agenti del commissariato di Jesi, insieme con la polizia ferroviaria di Ancona e della polizia stradale di Jesi sono proseguiti durante tutta la mattinata, in concomitanza con il mercato cittadino. Sorvegliate in particolare la stazione e le principali vie di comunicazione, anche con l’aiuto dei cani dell’unità cinofila antidroga.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X