facebook rss

Feste patronali, Lillo & Greg
al posto di Nino Frassica

OSIMO - Dopo il recesso contrattuale dell'attore per sopraggiunti impegni professionali, il duo comico sarà sul palco di piazza Boccolino la sera del prossimo 18 settembre
martedì 29 agosto 2017 - Ore 15:16
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni, ringrazia Nino Frassica per la disponibilità inizialmente concessa, ma il contratto sottoscritto alcune settimane fa prevedeva chiaramente una clausola rescissoria nel caso di sopraggiunti impegni televisivi (leggi l’articolo). “E così è stato. In sostituzione di Nino Frassica, sul palco per il consueto concerto del 18 settembre, ci saranno Lillo & Greg accompagnati da una band musicale d’eccellenza” fa sapere una nota stampa dell’Amministrazione comunale. Tanta musica ma anche tante risate con una delle accoppiate più celebri del panorama radiotelevisivo italiano: dalla partecipazione alla trasmissione “Le Iene” fino alle recenti collaborazioni su Radio 2, passando per importanti rappresentazioni teatrali e cinematografiche (come i cinepanettoni di Natale). Memorabile l’esibizione di Paolo Belli nel 2015 e altrettanto apprezzata quella di Max Giusti lo scorso anno, con il maltempo che fino all’ultimo minuto ha messo in discussione l’esito della serata. La grande partecipazione di pubblico alle feste patronali osimane degli ultimi anni testimonia un’ottima vitalità della manifestazione. “Sin dall’insediamento dell’attuale amministrazione – dichiara il sindaco Pugnaloni – ogni anno abbiamo registrato circa 10 mila spettatori che si sono riversati nel nostro centro storico, ecco perché non ritengo appropriato parlare di ‘festa in sordina’”.

Osimo, la fiera di San Giuseppe da Copertino

LE BANCARELLE PER LA FESTA DEL PATRONO – Importanti novità sul fronte delle bancarelle: non sono solo 40 come trapelato in un primo momento, ad esse si aggiungeranno altri 15 ambulanti (leggi l’articolo), che promuoveranno opere dell’ingegno e dell’artigianato artistico. Saranno posizionati lungo Via Lionetta e davanti al palazzo municipale. Dunque, a partire da Piazza Dante fino a scendere lungo il Corso Mazzini (dove troveremo le associazioni di volontariato), da Piazza Boccolino camminando per Via Lionetta, fino ad arrivare ai giardini di Piazza Nuova, i visitatori troveranno lungo il tragitto un discreto numero di bancarelle, con prodotti ricercati e di qualità. Da non dimenticare, inoltre, il festival dei sapori con Street Food che offriranno prodotti culinari tipici di tutti i paesi del mondo e tutto il programma degli eventi, dai festeggiamenti per i 10 anni di Agoradio, all’appuntamento del 17 settembre con la scuola di ballo Gia. Man. Dance e i loro ballerini (gli organizzatori del festival caraibico – leggi l’articolo), a La Nuova Coppa Pianisti (VII edizione fino alla giornate dedicate alla 70esima edizione della Coppa Mondiale di Fisarmonica (leggi l’articolo)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X