facebook rss

Osimo Stazione, si ustiona
mentre cucina: anziana gravissima

SOCCORSI - Il fuoco ha avvolto il corpo dell'80enne che si trovava nel suo appartamento in via Massimo D'Azeglio. Un vicino di 47 anni ha visto del fumo uscire da sotto il portone di casa e l'ha sfondato. Si è trovato davanti l'orrore. La donna in tuta di pile era arsa dalle fiamme e in eliambulanza è stata trasportata a Torrette dove è stata ricoverata in Rianimazione. Lui stesso, sotto shock e intossicato dal fumo è finito all'ospedale.
venerdì 29 Settembre 2017 - Ore 14:57
Print Friendly, PDF & Email

Il mezzo dei vigili del fuoco davanti al palazzo di via Massimo D’Azeglio

La preparazione del pranzo, stamattina, si è trasformata in incubo per una 80enne osimana. Erano appena passate le 13.15 e l’anziana G.S. era ai fornelli nel suo appartamento di via Massimo D’Azeglio, al civico 5, di Osimo Stazione. Qualcosa all’improvviso è andato storto. Un vicino di casa di 47 anni che rientrava per pranzo dal lavoro ha notato uscire del fumo da sotto il portone di casa dell’anziana, nelle scale condominiali. Ha provato a suonare ma sentendo che non rispondeva nessuno ha sfondato la porta. Quando è entrato le fiamme avevano avvolto completamente la donna che indossava una tuta di pile. E’ stato proprio lui a mettere in moto i soccorsi e sul posto sono arrivate poco dopo 2 squadre dei vigili del fuoco di Ancona, con l’autoscala insieme a un equipaggio di Osimo. Quando i pompieri sono arrivati, le fiamme addosso alla donna erano spente ma le avevano provocato ustioni sulla quasi totalità del corpo,  e il 47enne, che le aveva gettato addosso acqua, era sotto shock. Anche il vicino soccorritore  è dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale per aver inalato fumo.

L’elisoccorso atterra a Osimo Stazione

La pentola dove erano stati messi a riscaldare dei tortellini era ancora sulla cucina, mentre stava bruciando un canovaccio vicino al fornello, insieme ad un tavolino in legno con una sedia nel locale. L’infortunio domestico, del tutto accidentale, è accaduto in un palazzo nei pressi dell’ufficio postale della frazione osimana, sul cui piazzale è atterrata l’eliambulanza che ha trasportata d’urgenza l’80enne in fin di vita all’ospedale regionale di Torrette. La pensionata è stata ricoverata in Rianimazione ed i medici per lei si sono riservati la prognosi. Sul posto ha svolto un sopralluogo anche una pattuglia dei carabinieri della stazione di Osimo. Mentre i vigili del fuoco spegnevano il principio d’incendio sul tavolo è arrivato il genero della donna, ignaro di tutto, con la  spesa che era andato a comperare per lei.

(servizio aggiornato alle 16)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X