facebook rss

L’incontro con l’ex marito a Loreto,
poi il nulla: dov’è
la pittrice Renata Rapposelli?

ANCONA – La donna è irreperibile dal 9 ottobre, giorno in cui è andata in Abruzzo in treno per trovare il figlio. In quell’occasione, ha rivisto il suo ex che si è offerto di riaccompagnarla nelle Marche con l'auto. A pochi passi dal santuario mariano, un litigio ha diviso le strade degli ex coniugi e da allora Reny è sparita senza lasciare tracce
venerdì 27 ottobre 2017 - Ore 20:46
Print Friendly, PDF & Email

Renata Rapposelli

 

Un litigio furibondo con l’ex marito, culminato a Loreto, poi il buio. È nella città mariana che si sono perse le tracce di Renata Rapposelli, la pittrice abruzzese di 64 anni scomparsa da quasi due settimane. Secondo quanto emerge dagli ultimi riscontri degli investigatori, la donna sarebbe svanita il 9 ottobre. Quel giorno, aveva preso il treno da Ancona per raggiungere Giulianova, città dove vive parte della sua famiglia, e riabbracciare il figlio che le aveva detto di stare poco bene. Alla stazione si sarebbe incontrata con l’ex coniuge. Subito sarebbe scattata una lite per motivi di natura economica. Di lì, la decisione della donna di tornarsene a casa, in un piccolo appartamento del centro storico di Ancona. È stato l’ex marito ad offrirle un passaggio, anziché farle riprendere il treno. Per raggiungere le Marche, i due hanno deciso di non prendere l’autostrada, ma la statale adriatica. Durante il percorso,  il battibecco sarebbe cresciuto di tono, fino a Loreto, dove l’artista aveva espresso l’intenzione di fermarsi per andare a visitare il santuario. A pochi chilometri dalla meta, la lite sarebbe stata così accesa da far decidere la donna di scendere  dall’auto e proseguire autonomamente a piedi. L’uomo ha invece fatto dietrofront per tornare in Abruzzo. Arrivato a casa, è stato colto da un malore che lo ha costretto a un ricovero di due giorni in ospedale. Ma a Renata che è successo? Da quel 9 ottobre, la pittrice sembra essere svanita nel nulla. Il suo cellulare risulta essere spento. Invano per giorni hanno cercato di contattarla gli amici che aveva conosciuto in un gruppo di preghiera. A casa sono stati ritrovati dai carabinieri i suoi documenti. Dunque, dopo essere stata lasciata a Loreto, è probabile che la donna possa aver trovato il modo di raggiungere Ancona. Ma, allora, perchè Reny non si trova?

Pittrice scomparsa da due settimane: l’appello degli amici a Chi L’ha Visto

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X