facebook rss

Si apre la nuova era
del Circolo tennis di Agugliano

INAUGURAZIONE - Tagliato il nastro al nuovo pallone pressostatico
lunedì 13 novembre 2017 - Ore 19:58
Print Friendly, PDF & Email

Il taglio del nastro della nuova struttura di Agugliano alla presenza del presidente del Coni Marche Luna, il sindaco Braconi, la presidentessa del circolo Toderi, il delegato provinciale Fit Sampaolesi, il deputato Lodolini ed il capo segreteria del presidente della Regione Sturani

 

È stata una festa quella che si è celebrata sabato 11 novembre al circolo tennis di Agugliano in occasione dell’inaugurazione del nuovo pallone pressostatico. Un circolo tirato a lucido, grazie all’impegno dei custodi e di tutti i rappresentanti del direttivo, con la presidente Tiziana Toderi in prima fila, per accogliere nel migliore dei modi le oltre cento persone che, durante il corso della giornata, si sono affacciate nell’area di via Lattanzi. Un ricco programma che si è snodato per quasi quattro ore a partire dalla esibizione dei ragazzi della scuola tennis, diretta dagli insegnanti Tiziano Lombardi e Luca Battistoni, con tanto di utilizzo di macchina spara-palline. Subito dopo, il match dimostrazione di due giocatori di seconda categoria, il battesimo del nuovo locale segreteria (anch’esso rinnovato) con l’esposizione dei disegni di Caterina Murri, la consegna della targa alla famiglia e il momento istituzionale con il taglio del nastro alla presenza del sindaco Thomas Braconi, del presidente del Coni Marche, Fabio Luna, il capo segreteria del presidente della Regione, Fabio Sturani, Il presidente della Fit, Stefano Sampaolesi e del deputato Emanuele Lodolini. Si tratta di una sorta di “nuovo inizio” per il sodalizio tennistico aguglianese che fin ieri poteva contare su un solo campo coperto (oltre ai due all’aperto in terra rossa) ed ora può vantarne due con l’evidente opportunità di investire ancora sulla crescita sportiva del vivaio, sull’attività agonistica, su quella ricreativa dei soci ed appassionati.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X