facebook rss

Polizia locale di Jesi: per il posto
di comandante arrivati 21 curricula

SELEZIONE - Tra gli aspiranti in corsa ci sono gli attuali vertici della Pm di Osimo, Loreto, Numana, Porto Recanati, Montemarciano e dell'Unione Pm Comuni Valdaso. Spetterà al sindaco Massimo Bacci scegliere nella graduatoria dei finalisti il successore di Liliana Rovaldi, da dicembre comandante della Pm di Ancona
Print Friendly, PDF & Email

Gli agenti della Polizia locale di Jesi (foto d’archivio)

Sono 21 i candidati alla carica di nuovo comandate della Polizia locale di Jesi e tra gli aspiranti spiccano nomi noti. Il bando per partecipare alla selezione si è chiuso lo scorso 26 gennaio e nell’elenco degli ammessi per requisiti, pubblicato sul sito istituzionale del Comune figurano 11 aspirati marchigiani e 10 provenienti da ogni regione d’Italia. Ora spetterà al sindaco Massimo Bacci, che detiene la delega alla Pm, scegliere nella successiva graduatoria dei 5 finalisti il sostituto dell’ex comandante Liliana Rovaldi, da dicembre alla guida del corpo di Polizia locale di Ancona (leggi l’articolo). Oltre al comandante della polizia locale di Osimo, Graziano Galassi, a quello della Pm di Loreto, Norberto Garbati, sono entrati nella graduatoria jesina il comandante della Pm di Montearciano in comando a Filottrano, Pierluigi Fabbracci, il vertice della polizia locale di Porto Recanati, Sirio Vignoni e quello della Pm di Numana, Roberto Benigni. Uniche due donne in lizza Serenella Ciarrocchi, responsabile dell’Unione Pm Comuni Valdaso e Fanny Ercolani di Ancona. L’incarico di dirigente avrà durata triennale, con facoltà di proroga fino al termine del mandato amministrativo (leggi l’articolo). Nelle more della selezione, l’incarico di dirigente della polizia locale è stato affidato al dirigente del Mauro Torelli, mentre il comando in queste settimana è stato guidato con funzioni di vice comandante dal capitano Filippo Peroni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X