facebook rss

Terzoni e Romagnoli:
«Lavoro, tasse e ricostruzione
appena saremo al governo»

INTERVISTA - Il Movimento 5 Stelle conferma l'exploit nella terra dei Merloni e elegge due parlamentari di Fabriano
Print Friendly, PDF & Email

 

La deputata Patrizia Terzoni

 

Patrizia Terzoni rieletta alla Camera con 52.477 preferenze, il primo ringraziamento è andato ai suoi elettori. “Questo 35,24% dice tanto, tantissimo!” ha commentato a caldo sui social. Un risultato ancor più schiacciante a Fabriano, terra d’origine di due parlamentari neoeletti e Comune dove la vittoria cinquestelle è stata netta nelle scorse elezioni amministrative di giugno 2017. “Il risultato è una vittoria storica, straordinaria perché la regione rossa è diventata gialla a tutti gli effetti – dichiara a Cronache Ancona Patrizia Terzoni – Abbiamo 8 seggi su 9 alla Camera, noi e uno il centro-destra e 3 seggi su 3 al Senato. Questo significa che hanno apprezzato il lavoro in parlamento fatto in 5 anni di opposizione, hanno apprezzato il lavoro dei consiglieri comunali dei comuni della Regione marche e il lavoro dei Sindaci, come Santarelli. Importantissima vittoria”. Un exploit imprevedibile? “Mi aspettavo una preferenza alta, ma non 8 su 9 collegi nella regione. Sappiamo che questa vittoria significa una responsabilità enorme da portare avanti, da tre parlamentari siamo diventati 12, forse in 13 perché la ripartizione dei voti con il proporzionale non è ancora conclusa”. “La prima questione di affrontare – annuncia – è il ricostruzione terremoto, perché già siamo fuori tempo massimo. Abbiamo con noi anche Mauro Coltorti, geologo, che è preparato sull’argomento e ci darà man forte su questo. Poi appena siamo al Governo, aprendo il dialogo a tutte le forze politiche, punteremo sul rilancio dell’economia, la defiscalizzazione, e  le riforme sul lavoro”. Il sindaco Gabriele Santarelli, suo storico collaboratore, come ha commentato il risultato? “Questo risultato è una conferma del risultato preso alle comunali, dimostra la fiducia a tutto il Movimento cinquestelle. Gabriele Santarelli mi ha fatto i complimenti perché sa con quanta passione e dedizione abbiamo lavorato in questi cinque anni, anche a scapito del nostro tempo libero e della spensieratezza nella nostra vita privata”.

L’altro fabrianese che debutta al Senato è Sergio Romagnoli, attivista ed ex consigliere comunale. “Questo è un grande risultato a livello nazionale, la prova della voglia di cambiare e soprattutto di partecipare alla politica. Il nostro mondo politico – dichiara Romagnoli – è sempre stato gestito da delegati, invece queste scelte testimoniano la voglia di essere partecipi della cosa pubblica”. La sua è una storia speciale, perché Romagnoli, ex consigliere comunale cinquestelle, ha avuto problemi di salute lo scorso anno.  “La mia è una vicenda molto particolare, sono passato da essere in coma, a vivere un lungo periodo all’ospedale ad essere eletto, grazie al supporto della gente a me vicina, del gruppo che mi ha curato, i miei infermieri,  i terapisti, la mia famiglia. Sento molto la responsabilità di questo forte cambamento a livello nazionale. Cosa farò? Cercare di attuare tutti insime il nostro programma a livello amplissimo – spiega- per far partecipare il più possibile la gente comune. Io tutti i giorni fino a questa elezione  ho avuto il supporto delle persone, che mi hanno fatto capire quanto è aimportante aiutarsi e combattere. Oggi – conclude – avrò ricevuto 600 messaggi di persone che mi sono state vicino. L’anno scorso stavo male e quest’anno ho un grande stimolo per lottare e per ivitare tutti a lottare. La mia famiglia, mio figlio in primis, mi sono vicini”. Lo stesso Romagnoli si dice sorpreso del voto degli elettori.

Il neo senatore Sergio Romagnoli

Il neo senatore Sergio Romagnoli

“Speravo che la gente si accorgesse che era necessario cambiare, e quindi forse no, non me lo aspettavo, ma ci credevo assolutamente e ciecamente. Ci credevo per tutti gli stimoli, le persone vicine, e perché quando ti succedono certe cose il concetto del tempo che avevi cambia e ti rendi conto che devi fare tutto al meglio. Mi porto dietro tanta positività per il futuro”.

I cinquestelle fabrianesi si troveranno domani 6 marzo nel ristorante e dancing La Rosa Nera per festeggiare il risultato e incontrare i simpatizzanti. (S.B.)

 

I verdetti del proporzionale: Carrescia non ce la fa, en plein di M5S e Lega

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page