facebook rss

U13, blitz osimano per Fermo
e terzo posto consolidato

BASKET - La compagine di coach Principini porta a casa una sfida non facile dal geodetico di Osimo e prosegue la fase finale di stagione ai piani alti della classifica
Print Friendly, PDF & Email

I fermani al termine dell’impresa corsara messa in atto ad Osimo

OSIMO (AN) – Conquista due punti l’Asd Basket Fermo nel campionato U13 regionale al geodetico in provincia di Ancona. Ritorna il sorriso nei giovani atleti fermani dopo la sconfitta con il Delfino di Pesaro del giorno precedente. Stanchi ma determinati, hanno domato un buon avversario in una non semplice partita. Conclude così il girone di andata della fase finale del campionato regionale al terzo posto in attesa del girone di ritorno.

IL TABELLINO

BASKET AUXIMUM ROBUR FAMILY OSIMO 50: Paoltroni, Tortù 2, Rossi 2, Ciuffreda, Benini 9, Tenace, Strappato, Edorh 2, Campanelli 10, Pesaresi 23, Papa, Ghergo (cap.). All. Torriani

ASD BASKET FERMO 55: Alessandrini 16, Sollini 11, Peroli 4, Marinangeli 3, Sandroni (cap.) 13, Quinzi 8, Marilungo, Tofoni, Amici, Valentini. All. Principini

PARZIALI: 6-13, 20-28, 35-43

LA CRONACA

La partita è stata più difficile del previsto, un po’ per la stanchezza dei fermani che il giorno prima avevano giocato una estenuante partita contro i primi in classifica, un po’ per la giusta determinazione con cui sono entrati in campo gli avversari.

Sempre avanti nel punteggio la squadra fermana ha rischiato in alcuni momenti di essere raggiunta dagli osimani, ma la grinta di Irene Peroli, la velocità di Matteo Alessandrini e la guida sicura di Tommaso Sandroni hanno sempre allontanato il pericolo.

Interessante lo scontro senza esclusione di colpi al “vertice” tra i lunghi delle due squadre, Sollini e Pesaresi, come quello alla “base” tra i due playmaker, Sandroni e Campanelli. Gara molto fisica anche se non cattiva, con numerosi falli da entrambe la parti, 26 a 28 per Fermo, e cinque atleti usciti per 5 falli, 3 per Osimo e 2 per Fermo.

Un bilancio positivo per l’U13 al termine del girone di andata, con qualche rimpianto per la partita con la VL Pesaro che avrebbe potuto vedere i fermani al secondo posto in classifica invece che al terzo ma ci sarà modo di rifarsi nel girone di ritorno che inizierà lunedì prossimo, ancora a Pesaro, ma con i più temibili Delfino Porto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X