facebook rss

Beve fino a crollare in strada
e bestemmia contro i poliziotti:
denunciato 44enne

ANCONA – Attorno alle 23 sono dovuti intervenire i poliziotti della squadra volante per riportare alla calma un ubriaco molesto. Quattro ragazzi segnalati alla Prefettura per consumo di marijuana e hashish
Print Friendly, PDF & Email

Controlli della polizia in piazza Ugo Bassi

 

Proseguono i controlli sul territorio della questura di Ancona, con l’impiego di volanti, cinofili e squadra mobile contro spaccio, furti e attività illecite. Nella notte sono stati diversi gli interventi per i poliziotti. Attorno alle 23, gli agenti sono intervenuti per soccorrere un 44enne peruviano, ubriaco al punto da doversi sdraiare in terra perché incapace di reggersi in piedi. L’uomo si è disteso in via Vinicio Rossi, durante il controllo degli agenti, la polizia perciò ha richiesto l’aiuto di una ambulanza. Il 44enne però ha rifiutato l’intervento sanitario, anzi, ha iniziato ad inveire e bestemmiare contro i poliziotti mentre si trovava sdraiato in terra. Gli agenti alla fine hanno dovuto condurre l’uomo in questura, dove è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e multato per lo stato di ubriachezza. Attorno alle 20 invece gli agenti hanno pizzicato in piazza D’Armi due ventenni anconetani trovati in possesso di un grammo di hashish. Altri due 19enne anconetani sono stati sorpresi dagli agenti al Parco degli Ulivi a Collemarino, anche loro in possesso di una piccola quantità di marijuana. Tutti venivano segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X