facebook rss

Whirlpool, domani
un incontro a Fabriano

VERTENZA - Si attende il tavolo territoriale con i sindacati per verificare se i rumors sulle diverse decine di esuberi previste nelle sedi impiegatizie e nello stabilimento di Melano siano fondati
Print Friendly, PDF & Email

La sede Whirlpool a Fabriano

Mentre a Comunanza  le maestranze oggi hanno indetto uno sciopero di due ore per turno, vale a dire dalle 6 alle 8, dalle 14 alle 16 e dalle 18 alle 20, a Fabriano si attende il tavolo territoriale con i sindacati di domani. Dati più precisi sui possibili esuberi delle sedi fabrianesi, su trasferimenti, ridimensionamento delle linee produttive e reindustrializzazione – su cui i sindacati registrano dei ritardi –  potrebbero emergere proprio domani.

Il punto al centro della discussione è il piano industriale 2019-2021 presentato da Davide Castiglioni, amministratore delegato Whirlpool per l’Italia, al tavolo di coordinamento nazionale del 17 maggio scorso presso il Ministero dello Sviluppo Economico. In tutto il gruppo sono stati previsti 800 esuberi. L’unico numero stabile tra le tante cifre “ballerine” di cui si è vociferato in queste ultime settimane: diverse decine di esuberi sarebbero previste nelle sedi impiegatizie e nello stabilimento di Melano, ma la reale portata non è stata ancora resa nota. Il piano, hanno sostenuto i sindacati Fim, Fiom, Uilm, prevede il ricorso alla cassa integrazione ma non prevede  come e se potrebbero essere rinnovati gli ammortizzatori sociali dopo la loro scadenza il 31 dicembre 2018. Dubbi erano stati espressi dalla Cgil sul piano di riorganizzazione dei centri direzionali tra cui, quindi, figurano Fabriano, Pero e Cassinetta. La Fiom Cgil aveva chiesto anche una maggiore specializzazione a Comunanza proprio per ovviare alla diminuzione di lavoro provocata dalla scelta di spostare la produzione di lavatrici a Napoli e di lasciare a Comunanza solo il polo delle lavasciuga.  Il coordinamento Fiom Whirlpool è convocato, inoltre, il 25 maggio a Roma.

 

Nuovo piano industriale per Whirlpool, la Cgil dice “No”

 

Ariston Thermo e Whirlpool intesa per riaprire Albacina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X