facebook rss

Sfida play-out: i villans
affrontano la Passatempese

LORETO - Domani i gialloblu, dopo la sconfitta contro il Portorecanati, tornano al "Tubaldi" per cercare la vittoria, o il pareggio, che garantirebbe la permanenza nella categoria
Print Friendly, PDF & Email

Villa Musone, una sfida che vale una stagione. I villans sono attesi dallo spareggio play-out per mantenere la Promozione, in un derby contro la Passatempese senza appello. I gialloblu, dopo la sconfitta contro il Portorecanati, tornano al “Tubaldi” per cercare la vittoria, o il pareggio, che garantirebbe la permanenza nella categoria. Infatti le due compagini sono appaiate a quota 35 ma in virtù degli scontri diretti favorevoli, ai ragazzi di mister Davide Finocchi potrebbe bastare anche un pari al termine del 120′ per poter esultare. Situazione pertanto opposta per i galletti che dovranno cercare il tutto per tutto ed uscire dal “Tubaldi” con il successo per ottenere la salvezza. Il Villa Musone, in campionato, ha un bottino positivo con la Passatempese, pareggio esterno e successo casalingo meno di un mese fa, anche se la squadra di mister Simone Strappini, nonostante alcune defezioni, rimane una squadra quadrata e con gente d’esperienza capace di arrivare alla finale di Coppa Italia Promozione. I villans vogliono conservare la Promozione e venderanno cara la pelle, per chiudere nel migliore dei modi questa stagione. “E’ una partita che è sostanzialmente una finale – commenta il team manager gialloblu Giorgio Osimani – In questi casi si decide tutto in 90 o 120 minuti e i precedenti in campionato contano relativamente perchè è una sfida secca completamente diversa da una della stagione regolare. Conterà molto l’aspetto psicologico ma anche quello fisico perchè siamo ormai alla fine dell’annata, oltre al fatto che ci potrebbero essere i supplementari. Siamo fiduciosi perchè i ragazzi comunque hanno dimostrato di essere in crescita in questa ultima parte di campionato, giocando alla pari con squadre in lotta per i play-off e sfoderando buone prestazioni. Siamo una squadra giovane e qualche ragazzo potrebbe un pò sentire la pressione della gara ma sono convinto che mister Davide Finocchi, con la sua esperienza, riuscirà a trasmettere la giusta serenità e consapevolezza ai giocatori.” Calcio d’inizio sabato 26 Maggio, alle ore 16.30, al “Tubaldi” di Recanati. Dirige l’incontro il signor Paolo Grieco di Ascoli Piceno.

Playoff e playout nel weekend: tutti i match in programma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X