facebook rss

Auto fuori strada trancia tubo
del gas, agente tampona la falla
con il berretto d’ordinanza

OSIMO - E' successo nel primo pomeriggio di oggi sulla Statale 16 a Osimo Stazione e il vigili urbano che era sul posto per scortare una gara ciclistica ha così evitato la saturazione del gas nei locali abitati in attesa dei soccorsi. L'automobilista anconetano di 75 anni trasportato all'ospedale di Osimo
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente di Osimo Stazione sulla Statale 16

Ennesimo incidente stradale sulla Statale 16, di fronte alla farmacia di Osimo Stazione. Ieri sera, su questo tratto dell’Adriatica era stato investito un pedone, oggi poco prima della 14, L.G. un anconetano di 75 anni, ha perso il controllo del suo veicolo e dopo aver sbandato è finito fuori strada ed ha tranciato un tubo del gas provocando una perdita di metano. I primi soccorsi sono stati portati dagli agenti della Polizia locale di Osimo che erano sul posto per scortare una gara ciclistica. L’agente in servizio, Nicola Ricci, con prontezza di riflessi ha tamponato la falla con l’ausilio del suo berretto di servizio per evitare pericolose saturazioni di gas nei locali abitati al margine della Statale ed ha atteso così l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di San Sabino che sono arrivati poco dopo. Il conducente dell’auto è stato accompagnato all’ospedale di Osimo in codice giallo, non in gravi condizioni, da un’ambulanza della Croce Gialla di Camerano dopo il controllo del sanitario dell’automedica del 118 partita dall’ospedale di Torrette. Sul posto anche i tecnici di Astea per sistemare la tubazione danneggiata.

La moto della polizia locale di Osimo intervenuta sul posto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X