facebook rss

Tenta il suicidio:
56enne salvata dalla polizia

ANCONA - Il salvataggio in extremis è avvenuto lo scorsa notte in un appartamento del centro dove una donna minacciava di gettarsi nel vuoto dopo una furiosa lite avuta con alcuni familiari
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Litiga con i familiari e minaccia di buttarsi dal tetto del palazzo dove abita: 56enne salvata dalle Volanti della questura. Il tentato suicidio è avvenuto ieri sera, poco prima di mezzanotte, in un’abitazione del centro città. A chiamare la centrale operativa del 113 è stato il marito della donna, disperato per l’intenzione espressa dalla moglie di volerla fare finita. Quando la polizia è arrivata sul posto, la 56enne era già salita sul tetto del condominio e scavalcato la balaustra che la divideva dal vuoto. All’estremità del palazzo sono saliti immediatamente due agenti. Mentre una cercava di convincere la 56enne a scendere, l’altro si è sporto sul cornicione e l’ha afferrata fino a portarla via dal pericolo imminente. Alla fine, la donna è stata portata al pronto soccorso di Torrette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X