facebook rss

Mancinelli nomina la giunta,
resta vuota la casella di Fiorillo

ANCONA – Tutti confermati gli assessori uscenti, tranne quello al bilancio, per scelta personale del docente Univpm. Per ora si parte così, in attesa di correzioni
Print Friendly, PDF & Email

I festeggiamenti di domenica del sindaco Mancinelli con i suoi assessori. Da destra, Tiziana Borini, Paolo Manarini, Valeria Mancinelli, Andrea Guidotti, Paolo Marasca, Ida Simonella Pierpaolo Sediari, la segretaria Roberta Alessandrini

Stefano Foresi abbraccia Fabio Fiorillo durante i festeggiamenti di domenica sera

 

Il sindaco Mancinelli riparte dai suoi otto assessori uscenti. Tutti tranne uno, Fabio Fiorillo alle finanze, che ha preferito rinunciare alla riconferma per tornare ad insegnare a tempo pieno alla cattedra Unipvm. Appena un giorno per smaltire la vittoria di domenica al ballottaggio, martedì il sindaco ha firmato i decreti di nomina della giunta e, come anticipato, è stato confermato l’esecutivo “al 90%”. Al momento resta la sindaco la pesante delega al Bilancio, in attesa di trovare un nuovo titolare dell’assessorato. Invariate per ora le deleghe di Pierpaolo Sediari, assessore all’Urbanistica centro storico e commercio; Tiziana Borini, assessore alle politiche educative e alla pubblica istruzione; Emma Capogrossi, servizi sociali, igiene, sanità, pari opportunità, politiche dell’integrazione e alla casa; Stefano Foresi, assessore alla partecipazione democratica, manutenzioni, Protezione Civile, sicurezza, traffico, mobilità, azienda M&P parcheggi; Andrea Guidotti, assessore alla promozione delle attività sportive, impianti sportivi, volontariato civico, servizi informatici; Paolo Manarini, assessore alla frana, patrimonio, lavori pubblici; Paolo Marasca, assessore alla cultura, politiche giovanili e turismo; Ida Simonella, assessore attività produttive, porto, piano strategico, relazioni internazionali, trasporti, Conerobus. Restano al sindaco tutte le ulteriori e diverse competenze non espressamente attribuite o delegate con il decreto di istituzione della giunta. Gli assessori hanno firmato questa mattina l’atto di accettazione dell’incarico, resta aperta ancora una casella per una possibile nona nomina in giunta, si attende perciò la new entry di questo Mancinelli bis.

«Ripartiamo con meno preoccupazioni Oggi il Pd è in sintonia con me, ma non siamo roccaforte rossa»

Giunta confermata «al 90%», ipotesi turn over per Fiorillo Debutta la Lega in Consiglio

Ancona sceglie il Mancinelli bis con il 62% (Video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X