facebook rss

Osimo, bollette dell’acqua
meno care e nuove fognature

SERVIZIO IDRICO - Il sindaco comunica l'avvio dei lavori per il collettore fognario a nord di Osimo, da Aspio ad Osimo Stazione, e ricorda che l'Ato3 sta per varare la tariffa unica per per tutti i gestori presenti sul suo territorio del servizio idrico
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

Centro marche acqua srl è dioventata la capogruppo della holding Astea consolidando l’obiettivo dell’acqua pubblica e della nostra municipalizzata che torna ad avere una proprietà a capitale interamente pubblico”. Lo fa sapere il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni che annuncia l’avvio di una gara, per un investimento da 1.75 milioni, del collettore fognario a nord di Osimo, da Aspio ad Osimo Stazione, 1°stralcio. “E’ prevista la realizzazione di circa 2 chilometri di fognatura in gres Dn400, oltre 2 sollevamenti fognari. – spiega Simone Pugnaloni – La depurazione mancava da anni, siamo intervenuti politicamente per dare sostanza ad un problema che doveva essere risolto in una zona di Osimo ad alta densità demografica”. Il sindaco ricorda inoltre che l’Ato3 tra qualche giorno delibera’ la tariffa unica per tutti i gestori presenti sul suo territorio “ed Astea dopo tanti anni grazie alla sinergia tra tutti i sindaci dell’assemblea con questa operazione potrà abbattere la propria bolletta ai comuni soci, quindi alle famiglie osimane. Un obiettivo per il quale mi ero battutto in Assemblea Ato3 che in tempi di crisi dimostra attenzione alla nostra comunità servita nel nostro caso da Astea. Infine l’obiettivo più importante che è a portata di mano, è l’approvvigionamento dell’acqua dalle sorgenti del Nera, acqua pura e cristallina, potrebbe raggiungere finalmente Osimo”.

Aato3, una tariffa unica per tutti i Comuni

Lavori alle condotte fognarie in centro storico: a fine estate apre il cantiere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X