facebook rss

Blitz antiabusivismo a Portonovo,
multa a tre ambulanti e
merce sequestrata

ANCONA - Nel mirino dei controlli operati in mattinata dagli agenti della questura e della municipale sono finite tre bengalesi di età compresa tra i 31 e i 44 anni. Dovranno pagare una sanzione complessiva di 15 mila euro
Print Friendly, PDF & Email

I controlli a Portonovo

 

E’ scattato stamattina un maxi controllo del litorale dorico coordinato dalla questura e attivato sul campo dalle Volanti e dai vigili urbani: multati tre bengalesi beccati a vendere merce sulla spiaggia di Portonovo. Controllato anche il Passetto.  Fingendosi bagnanti, gli agenti in borghese della Municipale hanno individuato alcuni soggetti che vendevano abusivamente nella spiaggia di Portonovo magliette da uomo e donna, vestiti, foulard, cappelli, costumi da bagno, lenzuola, copriletti, radioline, fazzoletti, fermacapelli e asciugamani.  Nel contempo che si materializzasse il controllo, gli agenti della questura hanno monitorato la zona circostante pronti ad intervenire e chiudere ogni possibile via di fuga a bordo delle moto d’acqua e delle Volanti. Nel mirino delle forze dell’ordine ci sono finiti tre bengalesi di età compresa tra i 31 ed i 44 anni, tutti residenti ad Ancona, per i quali è scattato il sequestro della merce ai fini della confisca. Ma non solo. Tutto il gruppetto è stato multato. In totale, i tre dovranno pagare una multa complessiva di 15 mila euro per la vendita abusiva dei prodotti.  Per uno dei tre è scattato anche l’accompagnamento in questura per l’identificazione ed ulteriori accertamenti. I servizi di prevenzione antiabusivismo congiunti con la Polizia Municipale continueranno per tutta l’estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X