facebook rss

Marijuana nei calzini, nigeriano
condannato. Scatta l’espulsione

ANCONA - All'uomo, un 25enne arrestato sabato pomeriggio, è stato inflitto un anno di reclusione. Scontata la pena, dovrà lasciare il territorio italiano
Print Friendly, PDF & Email

La droga sequestrata al pusher

 

Verrà espulso il nigeriano di 25 anni arrestato sabato pomeriggio dalla polizia perchè trovato in possesso di circa 70 grammi di marijuana. A deciderlo è stato questa mattina il giudice durante la direttissima in tribunale. Lo straniero, pizzicato nei pressi della stazione ferroviaria, è stato condannato in abbreviato a scontare un anno di reclusione. L’uomo era stato fermato dalle Volanti prima di un probabile scambio di droga, in piazza Rosselli. L’atteggiamento nervoso dell’uomo aveva insospettito gli agenti, tanto da rendere necessario un controllo. Dai calzini erano spuntate alcune dosi di marijuana per un peso complessivo di oltre 50 grammi. Un altro quantitativo era stato poi trovato nell’abitazione del 25enne.

 

Estate sicura, i controlli della polizia intercettano il pusher

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X