facebook rss

Il “Torneo Sergio Vitelli”
ha fatto ancora centro:
vetrina per i campioni di domani

CASTEL DI LAMA - La 25esima edizione va al River 65 di Chieti: superato in finale il Porto d'Ascoli che si aggiudica il "Memorial Mario Lelli". Al 3° posto la Samb, al 5° l'Ascoli. Ha partecipato anche il Villa Musone. Premiati anche il miglior giocatore, il miglior talento, il capocannoniere e il miglior portiere
mercoledì 12 Settembre 2018 - Ore 18:37
Print Friendly, PDF & Email

La Sambenedettese si è classificata al 3° posto dopo aver battuto nella finalina i dorici del Villa Musone

di Lino Manni

E’ andata al River 65 di Chieti la 25esima edizione del torneo di calcio giovanile di Castel di Lama dedicato alla memoria di Sergio Vitelli. La compagine abruzzese ha battuto in finale il Porto d’Ascoli per 2-0. Peccato per i rivieraschi che erano arrivati in finale con un tris di vittorie e senza aver subito reti. Al terzo posto i giovani della Sambenedettese che hanno superato per 3-0 il Villa Musone. In quinta posizione i bianconeri dell’Ascoli calcio che, in finale, hanno sommerso di reti la Spes Valdaso: 6-1. Torneo come al solito organizzato in maniera egregia da Giovanni Traini e tutto lo staff della società sportiva Calcio Lama, ottima vetrina per i ragazzi del 2004.

Ben 12 le squadre partecipanti suddivise in 4 gironi da 3. In totale si sono giocate 19 partite. Una sola partita è finita senza gol, quella tra Sambenedettese e Veregrense per il resto tanti gol per un totale di 63 reti. Alla vincitrice del torneo è andato il “Trofeo Sergio Vitelli” mentre il Porto d’Ascoli si è aggiudicato il “2° Memorial Mario Lelli”, trofeo istituito lo scorso anno per ricordare colui che per tanti anni è stato un autentico magnate del calcio dilettantistico e dello sport in generale, ma anche un uomo che ha fatto e dato tanto per la sua Castel di Lama. Il “Mario Lelli” va alla società dilettante che ottiene il miglior piazzamento. Nella serata conclusiva, dopo la finalissima, le premiazioni al Comunale di via Tevere.

Premi individuali a Daniele Bocci della Spes Valdaso, cannoniere del torneo con 5 reti. Miglior portiere Matteo Raffaelli (classe 2005) dell’Ascoli Calcio, mentre è stato giudicato il miglior giocatore della manifestazione Francesco Zuccarini della River 65. La giuria ha poi premiato Francesco Menzietti (2005) del Porto d’Ascoli come “giovane talento”. Gli altri marcatori del torneo: Menzietti (Porto D’Ascoli) 4 reti; Del Moro L., Giuggioloni (Villa Musone), Schiavi (Virtus Pagliare) 3; Spinozzi (Porto d’Ascoli), Centimo, Guerra (River”65), Fratini, Ripani M., Flaiani, Carano, Zoboletti (Ascoli) 2; Troiani, Regnicoli (Ascoli Calcio), Mignini, Pagliarini (Porto D’Ascoli), Pica, Del Duca (Valle del Vomano), Felicioni (Calcio Lama), Iommi, Pacchioli (Sambenedettese), Pesaresi, Arauglio, Giglio (Villa Musone), Luciani, Di Renzo (River”65), Croce (Valle del Vomano), Maranesi (Spes Valdaso), Brugnoni (ASD Arna), Lattanzi, Corradini (Veregrense) 1 gol ciascuno.

TUTTI I RISULTATI –  Porto d’Ascoli-Virtus Pagliare 4-0, Valle Vomano-Villa Musone 2-4, Sambenedettese-Calcio Lama 2-1, River 65-Ascoli Calcio 2-1, Civitanovese-Porto d’Ascoli 0-5, Sambenedettese-Veregrense 0-0, Spes Valdaso-Valle Vomano 2-1, Civitanovese-Virtus Pagliare 0-3, Calcio Lama-Veregrense 0-1, River 65-Asd Arna 2-0, Spes Valdaso-Villa Musone 2-2, Ascoli Calcio-Asd Arna 1-1, Virtus Pagliare-Spes Valdaso 0-2, Porto d’Ascoli-Villa Musone 2-0, Ascoli Calcio-Veregrense 4-1, River 65-Samb 4-2 (dopo calci di rigore), Spes Valdaso-Ascoli Calcio 1-6, Sambenedettese-Villa Musone 3-0, River 65-Porto d’Ascoli 2-0.

 

Quinto posto per i bianconeri (qui in maglia gialla) dell’Ascoli Calcio

La squadra vincitrice del torneo, la River 65 di Chieti

A Francesco Menzietti del Porto d’Ascoli il premio “miglior talento”

Daniele Bocci della Spes Valdaso ha vinto la classifica marcatori con 5 gol

Miglior portiere è stato giudicato Matteo Raffaelli dell’Ascoli Calcio

Francesco Zuccarini (River 65), miglior giocatore del torneo

La Spes Valdaso

La Veregrense

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X