facebook rss

Conero Planet in rodaggio:
doppio test nel weekend

ANCONA – Il confronto prima contro Perugia e poi contro Offida, squadra di B2, è stato utile per valutare il lavoro fatto finora dalla squadra di coach Bacaloni
domenica 23 Settembre 2018 - Ore 09:38
Print Friendly, PDF & Email

Il doppio confronto sulla distanza dei tre set, prima contro Perugia, neopromossa in B1 e poi contro Offida, squadra di B2, è stato utile per valutare il lavoro fatto finora dalla Conero Planet. L’assenza prevista di Da Col e poi quella dell’ultimo minuto di Bellucci ha decisamente abbassato l’età media e di esperienza della squadra nel reparto delle schiacciatrici disponibili con le classe 2003 Cicchitelli e Borgognoni all’esordio in prima squadra. Coach Bacaloni ha ruotato tutte le ragazze a disposizione. “Era importante testare la condizione di tutte per ripartire in questa ultima fase della preparazione nella quale dobbiamo lavorare più di squadra. Finora ci siamo concentrati molto sul lavoro analitico perché avendo tante giovanissime c’era necessità di cementarne le capacità tecniche a partire dalla ricezione e dall’attacco. L’intesa è ancora da affinare e in battuta possiamo e dobbiamo crescere”. Insomma c’è tanto lavoro ma coach Bacaloni predica calma. “Il risultato davvero non mi interessava perché sapevo che per noi sarebbe stata dura però potevamo fare qualcosa meglio anche se Perugia è una squadra molto rodata già dalla scorsa stagione e Offida ha elementi molti esperti”:

Tra le note più liete, da segnalare la prestazione di Penna e soprattutto di Giombini, apparsa già a proprio agio a questo livello, ed il buon primo match giocato dal capitano Alessandrini sulla quale si è basato gran parte del gioco offensivo, in attesa di recuperare Da Col e Bellucci dalle quali ci aspettiamo tanto”. Ora abbiamo davanti una settimana di lavoro duro e sabato contro Corridonia, subito dopo la presentazione di tutte le squadre, sono certo che faremo una figura decisamente migliore. Bisogna avere pazienza ma siamo consapevoli delle nostre qualità e ci alleneremo per farle emergere” – ha concluso il tecnico della Conero Planet.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X