facebook rss

Spaccio ai giardini Morandi,
arrestato un pusher nigeriano
Scatta l’espulsione

SENIGALLIA - L'uomo, irregolare e senza fissa dimora, è stato bloccato ieri dagli agenti del Commissariato con addosso circa 30 grammi di marijuana. Oggi è stato condannato dal giudice e sono state avviate le procedure per l'accompagnamento alla frontiera
Print Friendly, PDF & Email

La droga sequestrata al pusher

 

Spaccio ai giardini Morandi: bloccato un altro spacciatore nigeriano. Si tratta di un 25enne irregolare e senza fissa dimora, arrestato ieri pomeriggio dalla polizia di Senigallia. L’uomo era già stato tratto in arresto lo scorso anno  per essersi reso responsabile di reati di violenza contro la persona. Subito dopo essere stato fermato, per lo straniero è scattato il controllo da cui ha cercato di sottrarsi.  La droga è stata trovata all’interno di una tasca della maglia. Il nigeriano ha tentato di far credere ai poliziotti che la sostanza fosse per uso personale ma gli agenti hanno deciso di approfondire il controllo nella dimora, all’altezza del Ciarnin, dove l’uomo aveva trovato riparo per la notte. Qui venivano rintracciati sia diversi altri involucri contenenti  marijuana, ma anche altro materiale idoneo alla lavorazione ed al confezionamento della sostanza. Tutta la sostanza, pari a circa 30 grammi,  era pronta per la cessione, destinata al mercato dello spaccio nella zona dei Giardini Morandi dove l’uomo era attivo. Questa mattina, lo straniero è stato condannato a un anno di reclusione e sono state avviate le pratiche per il rimpatrio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X