facebook rss

Choc al Piano:
«Dammi i soldi o ti sgozzo»
55enne rapinato sotto casa

ANCONA - L'agguato è avvenuto lunedì sera lungo corso Carlo Alberto e ha permesso al malvivente di scappare con circa 50 euro contenuti nel borsello della vittima. La fuga con il malloppo è avvenuta dopo una colluttazione. Indaga la polizia
mercoledì 10 ottobre 2018 - Ore 01:31
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

“Dammi i soldi o ti scanno”. E’ questa la frase che lunedì sera ha dato inizio alla rapina avvenuta lungo corso Carlo Alberto. Vittima, un 55enne anconetano, agganciato proprio sotto casa e depredato del suo borsello. L’aggressore, che avrebbe agito a volto scoperto, è riuscito a scappare via con 50 euro. La vittima è stata sorpresa di spalle proprio di fronte al portone del suo condominio. Erano passate da poco le 22. Appena agganciato il 55enne, il rapinatore gli ha puntato il coltello alla gola. E poi, quella frase choc. La vittima ha tentato di desistere, facendo nascere una brevissima colluttazione. Alla fine, il malvivente è riuscito ad appropriarsi del borsello dell’anconetano, sparendo poi nel nulla. Sul posto sono subito intervenute le pattuglie della questura e i carabinieri del Norm.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X