facebook rss

Coppa Italia, l’Anconitana
batte il Villa Musone 6-0

ANCONA - I villans battuti dai biancorossi, dopo la partita di oggi pomeriggio salutano il torneo e si preparano ad affrontare il Campionato
mercoledì 10 Ott 2018 - Ore 23:35
Print Friendly, PDF & Email

Anconitana -Villa Musone allo stadio Del Conero

Il Villa Musone saluta la Coppa al cospetto dell’Anconitana. I villans vengono battuti per 6-0 dai biancorossi che hanno dimostrato la loro superiorita’ nei confronti dei gialloblu in versione rimaneggiata, vista l’assenza di Ardit Tonuzi, Gentile e Pucci. Una sfida affascinante per i gialloblu, visto il blasone degli avversari, in un match che ha visto i ragazzi di mister Cetera tenere botta ai dorici per quasi tutto il primo tempo, per poi cedere negli ultimi istanti della prima frazione e nella ripresa. Sicuramente una gara emozionante per molti giovani in uno stadio da altre categoria come il Del Conero, anche se si sperava in un epilogo diverso. Adesso e’ tempo di guardare alla prossima partita di campionato. Avvio subito in salita per i villans che dopo neanche cinque minuti si trovano in svantaggio per il gol di testa di Mercurio nato da azione di calcio da fermo. Dopo l’iniziale sbandamento i gialloblu si assestano e iniziano a difendersi con ordine, concedendo solo un paio di situazioni interessanti in cui Menghi si esalta. I villans non riescono ad essere incisivi sotto porta ma al 35′ si presenta un’occasione ghiotta: tiro di Mascambruni dal limite, la palla viene deviata da terra con un braccio da Colombaretti e per il signor Cardelli e’ rigore. Si presenta dal dischetto Marco Camilletti che spiazza il portiere ma la sua conclusione si stampa sul montante. Risponde Piergallini al 40′ che sempre di testa, da azione di punizione, centra il palo. Quando il primo tempo sembra volgere al termine sul punteggio di 1-0, l’Anconitana piazza un uno-due micidiale con Marengo e Colombaretti che cambia completamente l’esito nel match. Nella ripresa i locali gestiscono il margine, mentre i villans mettono molto impegno ma non riescono a creare occasioni importanti. In contropiede al 63′ Jachetta brucia tutti e supera Menghi con un pallonetto per il poker biancorosso. I ragazzi di mister Cetera non hanno la forza per riaprire la sfida e sul finale subiscono la quinta rete su azione da calcio d’angolo di Mechri e la sesta in pieno extratime di Zaldua: così l’Anconitana coglie il successo ed il passaggio del turno. ”Analizzando la partita su sei gol presi quattro sono arrivati da palla inattiva – commenta mister Cetera – quando affronti, con una squadra giovane, una squadra navigata sulle palle inattive paghi dazio e noi lo abbiamo pagato con due reti prese allo scadere del primo e secondo tempo. Risultato giusto per l’Anconitana, c’e’ il rammarico per un risultato così rotondo, diciamo che la nostra partita arriva sabato in campionato perche’ purtroppo il cammino in Coppa era stato compromesso con la sconfitta contro il Loreto ed oggi dovevamo piu’ che altro cercare di confermare quanto di buono fatto vedere nelle ultime due sfide. Non ci siamo riusciti, o comunque solo a tratti, quindi abbiamo ancora molto da lavorare”.

ANCONITANA – VILLA MUSONE 6-0 (3-0 pt)

ANCONITANA: Lori, Fuglini, Njayou, Proessmans, Colombaretti, Mercurio, Piergallini, Venturim (84′ Zagaglia), Mastronunzio (62′ Zaldua), Marengo (70′ Mechri), Jachetta (80′ Pucci) A disp. Lalla, Trombetta, Visciano, Astolfi, Falanga All. Belardinelli
VILLA MUSONE: Menghi, Moglie, Camilletti Mat. (54′ Prosperi M.), Camilletti N. (60′ Marchetti), Fiengo, Camilletti Mar., Giammaria (84′ Tonuzi), Bonifazi, Fabiani (15′ Mandolini 75′ Traferro), Mascambruni, Kapitonov A disp. Cingolani, Prosperi G., All. Cetera
Arbitro: Cardelli di Pesaro
Reti: 5′ Mercurio, 44′ Marengo, 46′ Colombaretti, 63′ Jachetta, 89′ Mechri, 93′ Zaldua
Note: Ammoniti Camilletti N.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X