facebook rss

Spacciano fuori dalla galleria:
due anconetani in arresto

ANCONA - Sono stati braccati ieri pomeriggio dalle Volanti mentre erano a bordo di un furgoncino posteggiato tra via Giannelli e via Isonzo. Sequestrate dodici palline di eroina
Print Friendly, PDF & Email

Spacciano eroina fuori dalla galleria Risorgimento: coppia di anconetani di arresto. Si tratta di un uomo di 29 anni, elettricista, e di una donna di 21, disoccupata. Sono stati trovati in possesso di dodici palline di eroina. L’arresto è avvenuto alle 18 di ieri quando gli agenti delle Volanti hanno notato un furgoncino da lavoro fermarsi alla fine della galleria e posizionarsi con le quattro frecce ai lati della strada nelle vicinanze di Via Isonzo. Dalla vettura è uscita la donna che si dirigeva verso altri due ragazzi, con i quali evidentemente aveva preso appuntamento, a cui consegnava qualcosa in cambio di denaro. Vista la situazione gli agenti sono intervenuti fermando il furgoncino. Nel corso della perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto nelle tasche dei pantaloni della 21enne un involucro contenente una dozzina di dosi di eroina mentre, all’interno del mezzo è stata trovata una busta da lettere contenente circa 200 euro in vario taglio frutto dell’attività di spaccio. Dentro casa della coppia, gli agenti rinvenivano un bilancino di precisione, sostanza da taglio e altro materiale per il confezionamento della droga. I due giovani, lui incensurato e lei disoccupata con qualche precedente di polizia per reati contro il patrimonio, venivano arrestati con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina il tribunale ha convalidato l’arresto rimettendo i due in libertà in attesa dell’udienza dibattimentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X