facebook rss

Writers pentiti al lavoro
per ripulire
le panchine di Fontemagna

OSIMO - Avevano disegnato svastiche sul marmo, poi si erano 'costituiti' chiedendo scusa al sindaco. I genitori hanno già risarcito il danno e oggi pomeriggio il gruppetto di adolescenti ha ripulito l'area archeologica
martedì 6 Novembre 2018 - Ore 17:52
Print Friendly, PDF & Email

Writers pentiti, al lavoro nell’area archeologica di Fontemagna per ripulire la panchina imbrattata. I genitori dei 15enni hanno già pagato il conto, versando a ristoro del danno 503,50 euro per la prima ripulitura della vernice fatta con solventi da personale specializzato. Oggi pomeriggio però sono entrati in azione, pagando pegno, i ragazzini che si erano divertiti a disegnare svastiche sul marmo della panchina e poi, dopo essersi ‘costituiti’, avevano chiesto scusa al sindaco. “I ragazzi, come da accordi con l’Amministrazione comunale, alla presenza dei loro genitori, di parte della giunta comunale, coordinati da personale specializzato oggi pomeriggio hanno lavorato volontariamente alla pulizia di Fontemagna dopo il danno dell’imbrattatura di un luogo simbolo della citta’. – conferma il sindaco Pugnaloni – Per i lavori di pulizia immediati e più particolareggiati che potevano solo essere effettuati da personale qualificato, invece dell’attività di volontariato sociale, i loro genitori hanno pagato il lavoro svolto da operatori specializzati attraverso un’erogazione liberale all’associazione Italia nostra partner del progetto di restyling di Fontemagna”.

Atti vandalici a Fontemagna: i ‘writers’ si pentono e chiedono scusa al sindaco

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X