facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Alberto Angela
alle Grotte di Frasassi:
«Sono le più belle del mondo»

SPETTACOLO - Una troupe di 30 tecnici, capitanati dal noto conduttore, si è stabilita a Genga per registrare la puntata di Meraviglie - La penisola dei tesori interamente dedicata alle Grotte che andrà in onda in prima serata su Rai Uno a marzo
Print Friendly, PDF & Email

 

Le Grotte di Frasassi con Alberto Angela in prima serata su Rai1. Il noto conduttore televisivo ha appena lasciato il borgo di Genga-Frasassi, dopo essersi fermato per ben tre giorni -dal 18 al 20 dicembre – con tutta la sua troupe. Il motivo? La grande attrazione ipogea delle Grotte ha conquistato lo storyteller delle bellezze naturali. Tanto da volerne fare un’intera puntata del suo programma televisivo «Meraviglie – La penisola dei tesori», che andrà in onda nuovamente a partire da gennaio in prima serata, il sabato, su Rai1. E stando alle prime indiscrezioni trapelate dalla produzione, la puntata sulle Grotte di Frasassi dovrebbe andare “on air” a marzo. Alberto Angela e il suo staff, di concerto con il Consorzio Grotte di Frasassi, hanno prima effettuato un sopralluogo tecnico all’interno della cavità naturale, e poi hanno dato il via alle riprese. «Queste Grotte sono senza dubbio le più belle del mondo – ha detto, emozionato, Alberto Angela appena varcata la soglia della Sala Abisso Ancona – Ringrazio tutta l’organizzazione delle Grotte di Frasassi per averci accolto con grande calore e per averci sostenuto in ogni necessità».

Martedì sera il primo ciak. Si è girato fino a tarda notte. Poi le riprese sono proseguite per tutta la giornata di mercoledì. Ieri (giovedì 20 dicembre) solo le ultime inquadrature e panoramiche interne alle Grotte da parte del regista e dei macchinisti. In serata tutti i mezzi Rai hanno lasciato il territorio per far ritorno a Roma.

Tre giorni intensi durante i quali le Grotte di Frasassi si sono trasformate in uno scenario magico, per una trasmissione di caratura nazionale che saprà far apprezzare ancora di più la bellezza di questo luogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X