facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Spaccate nei negozi,
patteggia il ladro seriale

ANCONA - Un anno per il 35enne siciliano arrestato dalla polizia nella notte del 24 novembre in occasione di un tentativo di furto in un forno di via Jesi. L'uomo si trova ai domiciliari
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Spaccate nei negozi di tutta la città, il ladro seriale patteggia un anno di reclusione davanti al giudice Maria Elena Cola. L’uomo, 35enne siciliano residente a Falconara, era stato arrestato lo scorso mese per il tentato furto avvenuto in un forno di via Jesi dove era riuscito ad introdursi utilizzando degli arnesi da scasso. E’ proprio su questo episodio che il 35enne,  difeso dall’avvocato Marco Fanciulli, ha patteggiato. Per gli altri raid (ne sono stati contati almeno cinque) risulta essere indagato a piede libero e le indagini non si sono ancora concluse. Tra il colpo più fruttuoso, quello avvenuto in un locale di via XXIX settembre, dove lui era riuscito a scappare via con un malloppo del valore di 3 mila euro. Dal giorno dell’arresto, si trova relegato ai domiciliari.

Spaccate nei negozi, il ladro seriale finisce ai domiciliari

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X