facebook rss

In duecento a tavola
per la cena della solidarietà

OSIMO - Successo, per il secondo anno consecutivo, per la conviviale organizzata nei locali della parrocchia della Misericordia dall'amministrazione comunale di Osimo. Le somme raccolte ieri sera tra i commensali saranno destinate agli osimani meno abbienti. Stamattina la tradizionale cerimonia dei saluti a palazzo comunale
Print Friendly, PDF & Email

Le tavolate della cena della solidarietà organizzata dall’amministrazione comunale di Osimo

Il sindaco Simone Pugnaloni parla ai commensali della cena della solidarietà natalizia

Duecento persone circa, oltre a una ventina di volontari che si sono offerti per cucinare, portare a tavola e pulire i locali a fine serata, hanno partecipato ieri sera alla cena della solidarietà organizzata dall’amministrazione comunale di Osimo nei locali della parrocchia della Misericordia. Un momento conviviale finalizzato a farsi gli auguri ma anche a raccogliere offerte da destinare ai meno abbienti della città. E’ il secondo anno che il sindaco Simone Pugnaloni lancia l’idea. “Anche quest’anno abbiamo registrato tanta partecipazione alla ‘iniziativa e tanta solidarietà – commenta sui social media il primo cittadino di Osimo – A nome mio personale e di tutta la città ringrazio i volontari che ci hanno permesso di organizzare una cena di solidarietà così partecipata. Un bel gesto per aiutare i più bisognosi”.

I tradizionali saluti ai dip comunali di Osimo

Stamattina invece a palazzo comunale gli amministratori osimani hanno salutato i dipendenti comunali e delle società partecipate Asso, Osimo servizi, Tpl, gruppo Astea, Buttari e Bambozzi. “Una grande famiglia – ha commentato il sindaco postando le foto su fb – Grazie di cuore per il fondamentale, prezioso e professionale sostegno che avete reso alla nostra amministrazione ed a tutta la città. Insieme, tanti i risultati ottenuti. Milioni di opere pubbliche realizzate, molteplici iniziative a sostegno delle classi meno abbienti, tanti progetti di educazione alla pratica sportiva, cultura e turismo che hanno triplicato le presenze turistiche sul nostro territorio,equita fiscale, miglioramento della qualità dei servizi a famiglie ed imprese da parte del gruppo Astea Spa, Asso, Osimo servizi, Tpl, Buttari e Bambozzi. A nome mio e di tutta la città i migliori auguri di Buon Natale e felice Anno nuovo”

Saluti e scambio di auguri natalizi anche nella sede Astea di via Guazzatore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X