facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Addio a Lucia Vinci Scarnà,
faro della cultura fidardense

CASTELFIDARDO - E' morta stanotte a 92 anni l'ex preside e fondatrice dell'Unitre Castelfidardo. Martedì i funerali nella chiesa collegiata di Santo Stefano
Print Friendly, PDF & Email

Lucia Vinci Scarnà

Si è spenta a 92 anni Lucia Vinci Scarnà, per molti anni docente e preside alle scuole medie nonché fondatrice dell’Unitre di Castelfidardo, insignita nel 2015 in prefettura dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica.  E’  morta stanotte la professoressa, una intellettuale che aveva dedicato tante energie per rinvigorire nella città della fisarmonica la cultura del confronto delle idee. La cultura è stata per lei un faro che ha illuminato l’esistenza. Un progetto aperto e  trans-generazionale, il suo, che anche nell’età della pensione, aveva continuato a  far crescere, coltivando iniziative didattiche per gli studenti dell’istututo comprensivo “Soprani” con l’istituzione di borse di studio per l’indirizzo di studi musicale, ma anche organizzando conferenze pubbliche e lezioni Unitre per gli adulti. Il sindaco Roberto Ascani, ha espresso cordoglio a nome della città. “Castelfidardo prova un dolore immenso per aver perso una grande donna, una preside straordinaria e un’amica che ha rappresentato l’anima della nostra amata città: generosità, determinazione e solidarietà.- ha scritto sui social media Ascani –  Ti ricorderemo sempre con l’incredibile capacità di unire grandi e piccini nel segno della cultura e dell’istruzione”. In segno di lutto, la sezione Unitre di Castelfidardo resterà chiusa domani e dopodomani, lunedì 4 e martedì 5 febbraio. I funerali della professoressa Vinci Scarnà si svolgeranno martedì mattina, 5 febbraio, alle 10 alla Collegiata di Santo Stefano. La salma è stata composta nella sala del commiato ‘Alba Nova’ di via Bramante a Castelfidardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X