facebook rss

Movida, controlli a tappeto
nella notte: tre denunce

SENIGALLIA - Un 50enne è stato sorpreso dai poliziotti alla guida dell'auto con un tasso alcolemico doppio rispetto al quello tollerato dalla legge mentre due 30enni viaggiavano con un cacciavite e un taglierino dentro la vettura
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Nel corso dei controlli effettuati in occasione del fine settimana, tra la sera e la notte di ieri, gli agenti del Commissariato di Senigallia hanno denunciato tre persone e segnalato un giovane assuntore di stupefacenti. Un 50enne è stato fermato ad un posto di controllo e fin da subito è parso in preda ai sintomi dell’ebbrezza alcolica. Dopo i controlli, i poliziotti hanno deciso di sottoporlo alla prova alcolimetrica che ha dato esito positivo. L’uomo veniva trovato con un tasso superiore a 1 g/l (0.50 è la soglia di tolleranza legale). Pertanto gli agenti hanno proceduto a denunciarlo per guida in stato d ‘ ebbrezza, con il conseguente ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

Nel corso di un controllo in orario serale gli agenti hanno notato transitare un veicolo con due giovani a bordo. AL conducente è stato l’intimato l’alt . I giovani 30enni provenienti dalla Romagna ma di origini campane risultavano avere diversi precedenti penali. Gli agenti hanno effettuato un approfondito controllo in seguito al quale hanno trovato i due in possesso di un cacciavite e di in taglierino. Uno dei dei due giovani aveva con se’ anche una piccola quantità di sostanza stupefacente. Pertanto entrambi sono stati denunciati per porto illegale di arma e uno anche segnalato in prefettura quale assuntore abituale di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X