facebook rss

Morro d’Alba romantico,
è il ‘Borgo dell’Amore’

SAN VALENTINO - Il programma del week end dedicato agli innamorati inizierà giovedì 14 febbraio, quando sarà possibile percorrere la famosa passeggiata panoramica del Camminamento di ronda detto “La Scarpa”, accompagnati da una musica romantica in filodiffusione
lunedì 11 Febbraio 2019 - Ore 11:32
Print Friendly, PDF & Email

Si sa che le emozioni vengono particolarmente esaltate da scenari suggestivi e dal buon cibo, specie se accompagnate da un calice di vino. Così il weekend dal 14 al 17 febbraio, in cui si celebra San Valentino, vedrà trasformare Morro d’Alba nel “Borgo dell’Amore”, dove i turisti potranno godere di un magnifico palcoscenico naturale in cui scegliere di trascorrere una romantica serata o partecipare ad eventi culturali, pensati per viverli in coppia e non solo. Il fine settimana nel Borgo più romantico delle Marche inizierà dunque giovedì 14 febbraio. Già dal mattino sarà infatti possibile percorrere la famosa passeggiata panoramica del Camminamento di ronda detto “La Scarpa”, accompagnati da una musica romantica in filodiffusione che si unirà alle emozioni degli innamorati che sceglieranno di trascorrere delle ore nel Borgo . Durante il giorno lo scenario sarà quello della campagna marchigiana con i suoi vigneti, il mare, il Conero e i Sibillini visti attraverso i finestroni del camminamento quasi interamente coperto; dopo il tramonto, le luci delle città in lontananza, si uniranno alla suggestiva illuminazione delle candele accese per l’occasione lungo La Scarpa. La sera, i ristoranti del Borgo, “Vin’ Canta” e “Ristorante dal Mago” accoglieranno gli innamorati che sceglieranno di proseguire la serata con i piatti più famosi preparati dai loro Chef, accompagnando le pietanze con un calice di Vino Lacrima o di Verdicchio.

Ma questo sarà soltanto l’inizio perché la musica in filodiffusione accompagnerà i turisti per tutto il weekend fino alla domenica sera, per accogliere quanti decideranno di celebrare la festa degli innamorati pranzando, cenando o semplicemente scegliendo di trascorrere qualche ora, in uno dei Borghi più suggestivi delle Marche. Sabato 16 febbraio, alle ore 17, presso il prestigioso Auditorium Santa Teleucania, si terrà l’evento “Di Infinito, di Amore”, in cui verrà presentato il libro ‘Otto per due’ di Alessandra Marcuccini e Roberto de Gregorio e si svolgerà l’inaugurazione della mostra fotografica “Dei Corpi Sensibili” di Walter Angelici, i cui suggestivi scatti sono affiancati ai racconti. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Speiro in collaborazione con il Comune di Morro d’Alba ed è inserito all’interno del Gran Tour Cultura della Regione Marche. Nel corso dell’incontro interverranno, assieme ai relatori, Maria Delpriori e Marta Olivi, studentesse dell’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna. La presentazione è aperta a tutti e la mostra resterà aperta dal 16 febbraio al 17 marzo ogni sabato e domenica con il seguente orario 10-12.30, 15-19. A rendere ancora più piacevole l’evento, sarà l’aperitivo di inaugurazione offerto dall’Azienda Mancinelli, la prima cantina del Borgo ad imbottigliare il vino Lacrima di Morro d’Alba, che proporrà una degustazione dei suoi prodotti.

A rendere unica la partecipazione a questo weekend nel Borgo dell’Amore sarà poi l’inusuale evento di domenica pomeriggio “Il gusto…. dell’Arte”. Anche questo evento è inserito nel Gran Tour Cultura delle Marche, e a partire dalle ore 18,30, ci condurrà ad un’ esperienza sensoriale del tutto originale che consentirà di degustare distillati, passiti e vini di visciola del territorio, e non solo, unitamente a cioccolato e canditi preparati dalle sapienti mani del Maestro Cioccolatiere Riccardo Pelagagge. A guidare questa esaltante degustazione saranno i Sommelier della Scuola Europea di Sommelier. Prima di cedere all’inebrio dei sensi, dalle 17.30, la Prof.ssa Lucia Zannini, docente di Storia dell’Arte del liceo Classico di Jesi, ci descriverà le opere conservate nella pinacoteca comunale, in cui si svolge la degustazione. Dal pomeriggio, a partire dalle 16, saranno possibili visite guidate gratuite al Borgo, ai Sotterranei e alla mostra fotografica “Dei corpi sensibili” di Walter Angelici, presso l’Auditorium. I sotterranei del borgo, in cui è allestito il Museo Utensilia, conservano oltre ad una collezione ragionata di strumenti della cultura mezzadrile, una mostra permanente di Mario Giacomelli e per l’occasione l’ingresso sarà a metà prezzo per le coppie di innamorati che decideranno di visitarlo. Tutti gli ingressi agli eventi che si svolgeranno sul territorio saranno gratuiti, salvo la degustazione della domenica per la quale è previsto un costo di 15 euro a persona (comprensiva della visita ai sotterranei ) con prenotazione obbligatoria. Anche le visite guidate gratuite al Borgo richiedono una prenotazione.(Informazioni e prenotazioni: 328 5487491 Assessorato Cultura, Turismo ed Attività Produttive del Comune di Morro d’Alba; per prenotazioni ai ristoranti: Ristorante Dal Mago: 0731 63039, Vin’Canta: 0731 63252)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X