facebook rss

Altra Idea di Città:
seconda forza politica
nei Consigli territoriali di partecipazione

ANCONA - La lista affiliata al movimento, Altra idea di quartiere conquista il 20% delle preferenze ed elegge 24 consiglieri. Il coordinamento: «Questo risultato dimostra come il nostro movimento si stia radicando sempre più nel territorio e punta dritto al governo della città»
giovedì 28 Febbraio 2019 - Ore 11:15
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere comunale di Altra Idea di Città, Francesco Rubini

 

Elezioni dei Ctp, la lista Altra idea di quartiere, affiliata al movimento Altra idea di città, si afferma come seconda forza politica di Ancona. Con 24 consiglieri eletti, più di mille voti raccolti e una percentuale complessiva intorno al 20% è il secondo movimento più votato alle elezioni dei Consigli Territoriali di Partecipazione. «Nonostante l’amministrazione comunale non abbia fatto sufficiente “propaganda” al voto del 23 febbraio, basti vedere l’affluenza, il lavoro sul campo di Altra di idea di quartiere ha dato i suoi frutti − scrive il coordinamento in una nota −. Questo risultato dimostra come il nostro movimento si stia radicando sempre più nel territorio e punta dritto al governo della città. Adesso è il momento di rimboccarsi le maniche e dare riscontro concreto a tutti i cittadini che ci hanno dato fiducia. Condurremo tutte le battaglie necessarie per affermare i valori su cui si fonda la nostra idea politica, in ogni quartiere, giorno dopo giorno. Ci auguriamo ora che l’amministrazione dia il giusto peso a questo strumento, così come i cittadini che avranno l’occasione di essere più coinvolti».

Consigli Territoriali di Partecipazione, tante donne e volti della società civile

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X