facebook rss

Va in arresto cardiaco,
27enne salvato in extremis

ANCONA - A causare il malore sarebbe stata la reazione a un farmaco che ha scatenato uno shock anafilattico, facendo fermare il cuore del giovane mentre si trovava nel suo appartamento. Per 40 minuti, gli operatori hanno praticato le manovre rianimatorie
giovedì 7 Marzo 2019 - Ore 16:29
Print Friendly, PDF & Email

L’ambulanza della Croce Gialla (foto d’archivio)

 

Arresto cardiaco mentre si trova nel suo appartamento: 27enne rianimato e salvato. E’ accaduto questo pomeriggio, attorno alle 15, in un’abitazione di via De Gasperi. A causare il malore del ragazzo, stando a una prima ipotesi, sarebbe stata l’assunzione di un farmaco che avrebbe provocato una reazione allergica. Sul posto, sono arrivate un’ambulanza della Croce Gialla, l’automedica e l’auto con a bordo il medico rianimatore. Il cuore del 27enne è tornato a battere dopo 40 minuti di massaggio cardiaco e la somministrazione di una terapia farmacologica. Trasportato d’urgenza all’ospedale di Torrette, le sue condizioni sono comunque gravi.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X