facebook rss

Nuova scossa di terremoto
di magnitudo 3.1:
la costa continua a tremare

RILEVATA a largo dell'Adriatico, a una profondità di 11 chilometri. In alcune scuole del Fermano gli studenti sono stati fatti precauzionalmente uscire dai plessi. Avvertita distintamente anche lungo tutta la costa picena
Print Friendly, PDF & Email

 

Non smette di tremare la costa fermana. Poco prima delle ore 10,30 un’altra scossa è stata avvertita anche a Fermo. La magnitudo rilevata dall’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) è di 3.1 gradi della scala Richter, con una profondità di 11 chilometri.

Al momento non ci sono segnalazioni di danni, ma in alcune scuole del territorio precauzionalmente gli studenti sono stati fatti uscire dai plessi. La scorsa notte sono state ben tre le scosse avvertite distintamente, tutte con magnitudo tra 2.9 e 3.1, alle quali se ne è aggiunta un’altra di 2.5 intorno alle ore 3.

La scossa è stata avvertita distintamente anche a San Benedetto e lungo tutta la costa picena. Torna la paura.

Sciame sismico a largo dell’Adriatico: due scosse da 3.1 nella notte

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X