facebook rss

Appartamento a fuoco:
anziano ustionato,
badante e vicina intossicate

ANCONA - L'incendio è avvenuto attorno alle 5 in via Magenta. Sul posto sono intervenuti i pompieri e le ambulanza della Croce Gialla e Rossa per soccorrere i feriti. Il rogo sarebbe partito da una stanza dove lavora un artista di 98 anni, proprietario e inquilino dell'immobile
Print Friendly, PDF & Email

La Croce Gialla sul posto

 

A fuoco appartamento in via Magenta: tre feriti. Questo il bilancio del rogo che si è scatenato questa mattina, attorno alle 5, in una palazzina proprio dietro il Mercato delle Erbe. Stando ai primi riscontri, la miccia sarebbe partita da una stanza di pittura, posta al primo piano di un appartamento. Sono rimasti feriti gli occupanti della casa che ha preso fuoco, un artista di 98 anni e la badante di 50. Lui si è ustionato sul collo e sulle braccia. Lei ha respirato fumo, riportando una lieve intossicazione. E’ rimasta intossicata anche un’anziana che abita con il nipote ai piani superiori del palazzo, di 92 anni. Dai primi riscontri, sembra che il rogo si sia scatenato nella stanza da lavoro del 98enne, dove sono presenti vernici e prodotti infiammabili. Sul posto sono piombate le autobotti dei vigili del fuoco, le ambulanze della Croce Gialla e Rossa e le pattuglie delle Volanti della polizia.  I vigili del fuoco  hanno circoscritto le fiamme e messo in sicurezza il sito. L’appartamento interessato dall’incendio e una stanza del piano superiore non sono fruibili. L’anziano è stato prima trasportato al pronto soccorso di Torrette e poi al centro ‘Grandi Ustionati’ di Cesena.

(servizio aggiornato alle 15.50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X