facebook rss

Palio di San Giovanni,
i giorni delle infiorate

FABRIANO - Tempo scaduto per consegnare i capolavori grandi circa 42 mq, Taglio del nastro per la mostra “Fabriano & il Basket - una passione infinita”
Print Friendly, PDF & Email

 

Grande successo, ieri, per le infiorate artistiche del Palio di San Giovanni Battista di Fabriano. Alle ore 17, infatti, è terminato il tempo utile per la realizzazione di questi capolavori grandi circa 42 mq. Grazie al lavoro di circa 200 maestri infioratori i bozzetti sono diventati realtà. Ecco dove si trovano: Porta Cervara a San Filippo; Porta del Piano a San Benedetto – riaperta dopo molti anni causa sisma- ; Porta Pisana a San Biagio e Porta del Borgo presso la Scala Santa. I bozzetti sono stati realizzati da: Chiara Martinelli di Fabriano per la Porta del Borgo “Polittico delle arti”; Concetta Daidone di Pineto (Teramo) per Porta Cervara: “Abbraccio”; Nicola d’Alterio, Veronica Lilli, Charlette Faderin di Fabriano per la Porta del Piano, dal titolo “Fabriano in scena” e da Sara Giuliani di Fabriano per la Porta Pisana: “XXV”. Con il weekend del Palio di San Giovanni, l’infiorata, apprezzata e fotografata anche nelle tante trasferte all’estero del gruppo della città della carta, esce dai confini del centro storico naturale di Fabriano. Domani, sabato 15 giugno, l’appuntamento è, alle ore 10,30 presso il Centro commerciale Il Gentile, via Gigli, per una infiorata all’interno della struttura.

IL PROGRAMMA

15 giugno

dalle 10.30 – Infiorata c/o Centro Commerciale “Il Gentile” Via B. Gigli, 18

16 giugno Domenica

ore 09.15 – 16.00 – Lo Convivio Errante: Magnalonga Medievale II edizione

Punto di ritrovo Loggiato San Francesco

ore 18,00 – “Di corsa nel Medioevo” – Gara podistica all’interno delle mura Medievali per le vie del Centro Storico

ore 21.30 – Corteo Storico

BASKET, LA MOSTRA DELLA PRO LOCO – E’ in arrivo una mostra fotografica dedicata alla pallacanestro cittadina. Si intitola “Fabriano & il Basket – una passione infinita” ed è un viaggio che inizia nel 1966 e arriva fino ai giorni nostri, seguendo un filo conduttore che parte dal Fabriano Basket, passa per la Spider Fabriano e arriva all’attuale Janus Fabriano. Un percorso fatto di volti e nomi di tutti i protagonisti che hanno reso celebre questo sport nella nostra città. Accanto alle società maggiori, compaiono gli altri club cittadini che, a diversi livelli, hanno convogliato la passione di tanti ragazzi e ragazze, trasformando la pallacanestro in un vero e proprio fenomeno sportivo e sociale per Fabriano. La mostra fotografica avrà luogo presso l’Aera Club e Place in via Cialdini, a Fabriano, verrà inaugurata sabato 15 giugno alle ore 18 (l’invito a partecipare è rivolto a tutti, verranno proiettati anche alcuni filmati storici) e resterà aperta fino al 30 giugno con un orario serale. L’ente organizzatore è la Pro Loco Fabriano. Mostra a cura del giornalista Ferruccio Cocco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X