facebook rss

Clorofilla presenta il libro
‘Il Cammino nelle Terre Mutate

NUMANA – Giovedì sera al Teatro di Paglia Mareverde, l’associazione giovanile ospita Enrico Sgarella, presidente di Movimento Tellurico e ideatore della manifestazione La Lunga Marcia, che spiegherà com’è nata l’idea della guida
lunedì 17 Giugno 2019 - Ore 13:07
Print Friendly, PDF & Email

 

Giovedì prossimo, 20 Giugno, alle 21 e15, al Teatro di Paglia Mareverde di Numana, l’associazione giovanile Clorofilla presenta la guida Il Cammino nelle Terre Mutate (Terre di Mezzo Editore – 2019), un progetto corale ideato dalle associazioni Movimento Tellurico, APE Associazione Escursionisti Proletari di Roma e FederTrek.: da Fabriano a L’Aquila, 250 km di percorso in 14 tappe lungo il sistema di faglie che dal 1997 ha sconvolto l’Appennino centrale. Il cammino tocca luoghi importanti come Matelica, Camerino, Norcia, la piana di Castelluccio, Arquata del Tronto, Accumoli, Amatrice e Campotosto. Attraversa i territori ed entra in contatto con le comunità di quattro regioni del centro Italia (Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo), lungo i sentieri escursionistici di due importanti aree protette: il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Un viaggio lento nel Cuore dell’Appennino: il primo cammino solidale d’Italia che rappresenta anche un sentiero di conoscenza, un momento di relazione profonda con l’ambiente naturale e con le persone che vivono nei luoghi trasformati dal sisma. Durante l’evento verrà presentata anche l’edizione 2019 della Lunga Marcia nelle Terre Mutate che si svolgerà a fine giugno: un evento sociale che ogni anno richiama camminatori, cronisti e realtà locali impegnate nella ricostruzione. Introduce la serata la giornalista Linda Cittadini, presenta Enrico Sgarella, presidente di Movimento Tellurico e ideatore della manifestazione La Lungamarcia per L’Aquila da cui ha avuto origine il progetto de Il Cammino nelle Terre Mutate.(info: https://camminoterremutate.org/ oppure https://www.percorsiditerre.it/)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X