facebook rss

“Europa Festa in Musica”,
il lungomare si anima di note

SENIGALLIA - Sabato prossimo la manifestazione organizzata dal Comune in collaborazione con la Consulta dei Giovani, tra tanti concerti anche una serata della rassegna 'BeatleSenigallia'
martedì 18 Giugno 2019 - Ore 10:24
Print Friendly, PDF & Email

 

Il centro storico e il lungomare di Senigallia torneranno ad animarsi di armonie, suoni, suggestioni ed emozioni grazie a “Europa Festa in Musica”, in programma sabato 22 giugno a partire dalle ore 19. La manifestazione è organizzata dal Comune di Senigallia in collaborazione con la Consulta dei Giovani. Tanti concerti gratuiti volti a valorizzare le passioni e i talenti musicali di cui è particolarmente ricca la città, ma anche i luoghi più suggestivi ed affascinanti del centro storico: da via Carducci all’Auditorium San Rocco, dalla ex Pescheria ai cortili di Palazzetto Baviera, Rocca Roveresca, Biblioteca e Casa di riposo dell’Opera Piana. Come sempre, non mancheranno gli eventi nelle principali piazze e vie – Foro Annonario, piazza Roma, piazza del Duca, via Cavour, piazzetta Posta, piazza Saffi, via Fratelli Bandiera (Zanti Caffè) – e sul lungomare Italia a Marzocca. Come lo scorso anno, inoltre, Europa Festa in Musica ospiterà una delle serate della rassegna BeatleSenigallia, che vedrà la cover band senigalliese Yellow Beat esibirsi dal palco allestito in piazza Roma con i più grandi successi del celebre quartetto di Liverpool.

«L’impronta che abbiamo voluto dare all’evento negli ultimi anni – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – ci permette di valorizzare la ricchezza del nostro tessuto culturale, sia che si tratti di associazioni o scuole di musica, sia che si tratti di singoli artisti o band. Ed è questo ciò che serve maggiormente ai nostri giovani talenti o a chi semplicemente vive la musica con autentica e sincera passione».«Durante la festa – aggiunge l’assessore alla Cultura Simonetta Bucari – musicisti professionisti e amatoriali, ma anche corali, band e appassionati, si esibiranno nei generi musicali più vari: dal repertorio classico al rock, passando per il jazz e il pop. Con uno sguardo rivolto alla produzione europea, i giovani e i gruppi locali potranno dialogare tra loro attraverso il linguaggio universale della musica».«Una festa ormai consolidata – conclude il consigliere delegato alle politiche giovanili Lorenzo Beccaceci – capace di coniugare aggregazione e creatività musicale attraverso il protagonismo dei nostri giovani». (info: sul sito www.feelsenigallia.it).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X