facebook rss

Statale 16, due incidenti in un giorno:
centauro soccorso in eliambulanza

CASTELFIDARDO - Lo scontro tra una Fiat 500 e una Harley Davidson è avvenuto verso le 19.30 di oggi pomeriggio all'latezza dell'incrocio per l'area industriale di Numana. Il motociclista osimano di 52 anni ricoverato per sospetti politraumi all'ospedale regionale mentre la conducente che guidava l'utilitaria è stata accompagnata all'ospedale di Osimo
Print Friendly, PDF & Email

Vigili del fuoco ed eliambulanza  (foto d’archivio)

 

Giornata di incidenti stradali, quella di oggi sul territorio di Castelfidardo, con mezzi di soccorso in movimento, tra mattina e pomeriggio per due volte sullo stesso tratto della Statale 16. Poco prima delle 19.30 la macchina del 118 si è rimessa in moto per un nuovo schianto tra un’auto, una Fiat 500 condotta da una ragazza osimana, e una moto, una Harley Dadivson, avvenuto nei pressi del bivio per la zona industriale di Numana (davanti alla Caltec) a qualche chilometro di distanza dal punto dove stamattina si era ribaltata un’auto. Il centauro, M.M., 52 anni, di Osimo, è stato prelevato dall’elisoccorso, atterrato vicino al luogo dello scontro per essere trasferito all’ospedale regionale di Torrette per sospetti politraumi e fratture al bacino procuratisi dopo il volo dal sellino e la  violenta caduta sull’asfalto. Le sue condizioni sono considerate gravi ma l’uomo non sarebbe in pericolo di vita. La automobilista, P.A, 52 anni di Osimo, è stata invece accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Osimo per accertamenti.  Sul posto anche una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Osimo e una pattuglia della Polizia Stradale di Ancona.

(servizio aggiornato alle 21.05)

Si ribalta con l’auto sulla Statale 16: conducente all’ospedale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X