facebook rss

Addio a Patrizia Ferretti:
uccisa dalla malattia, lascia tre figli

OSIMO - La mamma di 57 anni si è spenta stanotte a Villa Pini dopo aver lottato con ogni forza contro un male incurabile. I funerali giovedì mattina nella chiesa di San Sabino dove abitava con la sua famiglia
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, la chiesa della frazione di San Sabino

 

E’ stata coraggiosa come una leonessa fino alla fine, sebbene le speranze di vita per lei si assottigliassero giorno dopo giorno. I medici glielo avevano comunicato ma Patrizia Ferretti, nativa di Santa Maria Nuova e osimana d’adozione, come mamma e moglie non si era mai arresa alla malattia che stanotte l’ha portata via a 57 anni mentre era ricoverata a Villa Pini di Civitanova Marche. Troppo presto per lasciare i suoi affetti, il marito Doriano Mazzieri, storico podista dell’Atletica Bracaccini ed i suoi tre figli Marica, Michael e Miriam. Appresa la notizia, parenti e amici che le sono stati vicini in ospedale in questi anni di sofferenza, schiacciati da un identico dolore sono subito corsi ad abbracciare i suoi cari.

Patrizia Ferretti

Con la stessa discrezione, determinazione e responsabilità che imprimeva nella gestione del suo quotidiano, Patrizia aveva affrontato le cure, il calvario delle visite mediche e dei ricoveri che avevano scandito i tempi dei suoi ultimi mesi di vita. Da oggi pomeriggio la salma è stata composta per le visite  nella sala del commiato Vigiani di via Oscar Romero 11/b a San Biagio di Osimo. Il funerale si svolgerà giovedì prossimo, 25 Luglio, alle ore 11 nella chiesa di San Sabino, frazione di residenza della famiglia. Poi il corteo funebre accompagnerà la bara al Cimitero Maggiore di Osimo. Per onorare la memoria di Patrizia sono stati chiesti dai familiari non  fiori ma donazioni al reparto di Oncologia di Villa Pini.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X