facebook rss

Vicine litigano per le scarpe lasciate
sul pianerottolo: arriva la polizia

ANCONA - Le due si sono prese a schiaffi e si sono tirate i capelli fino all'arrivo degli agenti
martedì 23 Luglio 2019 - Ore 16:57
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Scarpe da bambino lasciate sul pianerottolo del condominio: scatta la lite tra due vicine. Per dividerle, è dovuta intervenire la polizia. E’ accaduto ieri sera, attorno alle 22, in un palazzo delle Grazie. Una volta arrivati i poliziotti provvedevano a dividere due donne, dirimpettaie, le quale erano venute alle mani. Nell’occasione gli agenti appuravano che il motivo della lite era riconducibile al fatto che una delle due donne aveva riposto nel pianerottolo di casa un paio di scarpe del figlioletto e, l’altra, accortasi di ciò, aveva suonato alla sua porta contestandole che nelle parti comuni condominiali non poteva essere lasciato nulla ed aggiungendo anche che le avrebbe prese e buttate via. Così, nonostante l’intervento dei rispettivi mariti, le due donne cominciavano ad accusarsi reciprocamente e, poco dopo, a schiaffeggiarsi e tirarsi i capelli, fino a quando non è intervenuta la polizia. Nessuna delle due litiganti è dovuta ricorrere alle cure mediche.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X