facebook rss

Inghiottita dalle onde a Sirolo,
Sofia non ce l’ha fatta

TRAGEDIA - Perugina, 22 anni, si è arresa mercoledì all'ospedale di Torrette dopo l'incidente avvenuto la mattina dell'8 agosto alla spiaggia Urbani, quando si era tuffata con un'amica
Print Friendly, PDF & Email

Sofia Perelli

 

Ha lottato per quasi una settimana, ma il suo cuore si è dovuto arrendere. E’ morta mercoledì pomeriggio nella Clinica di Rianimazione di Torrette Sofia Perelli, la 22enne perugina inghiottita dalle onde l’8 agosto mentre si trovava a Sirolo, nel mare della spiaggia Urbani. La ragazza si trovava con un’amica 26enne quando era stata sballottata verso uno scoglio, facendole sbattere la testa all’altezza della grotta Urbani. Aveva perso i sensi ed era rimasta sotto’acqua fino all’arrivo dell’idroambulanza della Croce Rossa. Era stata portata al porticciolo di Numana e poi caricata in eliambulanza per il trasporto d’urgenza in ospedale. Anche la 26enne era stata portata in salvo. Fin da subito, le  condizioni di Sofia erano apparse gravissime. Una volta recuperata dal mare, era in arresto cardiaco. Due giorni fa, è spirata nella Clinica di Rianimazione.

Spiaggia Urbani, 22enne inghiottita dalle onde: è gravissima

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X