facebook rss

Controlli anti abusivismo sulla spiaggia:
20mila euro di multe a due ambulanti

SENIGALLIA - I venditori di 21 e 39 anni erano in regola con il permesso di soggiorno ma sprovvisti delle autorizzazioni amministrative del Comune di Senigallia. I carabinieri hanno inoltre posto sotto sequestro cappelli, collanine, braccialetti e occhiali
mercoledì 28 Agosto 2019 - Ore 18:10
Print Friendly, PDF & Email

 

Altri due venditori abusivi sorpresi stavolta sul Lungomare Italia di Senigallia dai carabinieri che, con costanza, proseguono nell’attività di controllo e contrasto all’abusivismo commerciale sulla litoranea. Si tratta di due cittadini del Bangladesh, di 21 e 39 anni, entrambi domiciliati in Lombardia e in regola con il permesso di soggiorno. Entrambi però sono risultati sprovvisti delle necessarie autorizzazioni amministrative e privi del nulla-osta del Comune di Senigallia, indispensabili per poter esercitare l’attività di commercio su aree demaniali marittime in forma itinerante. Nel corso del servizio, nei confronti dei venditori abusivi sono state contestate sanzioni amministrative per la violazioni delle norme regionali in materia di commercio su aree pubbliche per complessivi 10 mila  euro, inoltre, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo: 21 cappelli, 11 collanine, 84 braccialetti, 30 cavigliere, un ventaglio, 24 paia occhiali da sole, 15 foulard, 2 orologi, 2 radio, una torcia elettrica. Tutta la mercanzia, sulla base dei prezzi praticati sulla spiaggia, avrebbe consentito di realizzare un profitto complessivo calcolato intorno ai mille euro. La merce sequestrata è stata consegnata alla depositeria comunale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X