facebook rss

Scontro tra auto, furgone e tir:
tre feriti in autostrada

SENIGALLIA - L'incidente intorno alle 19 sulla rampa di uscita
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Un violento scontro che ha visto coinvolti tre veicoli si è verificato intorno alle 19 sulla rampa di uscita dell’autostrada A14 per Senigallia. Il bilancio dell’incidente è di tre feriti, tutti rimasti incastrati nelle lamiere dei mezzi e liberati grazie all’intervento dei Vigili del fuoco di Senigallia.
Secondo una primissima ricostruzione, al vaglio della Polizia autostradale di Fano, a scontarsi sono stati un autoarticolato che trasportava derrate alimentari, una macchina e un furgone. Uno scontro violentissimo. Immediato l’allarme al 118. Dalla centrale operativa di Ancona è stata inviata l’eliambulanza Icaro01 da Torrette, che tuttavia non è riuscita ad atterrare per il gran caos di mezzi e traffico che si stava verificando in seguito all’incidente, oltretutto nell’ora di punta. I feriti, almeno tre stando alle prime informazioni raccolte, sono stati liberati dai vigili del fuoco e affidati alle cure dei sanitari del 118 di Senigallia che li hanno trasportati in ospedale con tre ambulanze. Due sarebbero stati portati al pronto soccorso di Senigallia, uno le cui condizioni sono apparse subito più serie, all’ospedale regionale di Torrette. Traffico in tilt, tanto che l’autostrada è stata chiusa per almeno 40 minuti. Solo da poco il traffico ha ripreso a circolare, ma su una sola corsia. Sul posto oltre ai vigili del fuoco e i sanitari del 118, anche tre pattuglie della Polizia Autostradale di Fano e della Polstrada di Senigallia per effettuare i rilievi di legge e procedere alla rimozione dei mezzi incidentati. Disagi e forti rallentamenti su tutto il tratto di A14.
(servizio in aggiornamento)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X