facebook rss

Allarme sirighe abbandonate:
nuovi avvistamenti a Fabriano

STAMATTINA ne sono state trovate altre usate e gettate via tra il fogname di giardini alberati vicino a parcheggi poco illuminati della città
Print Friendly, PDF & Email

La siringa usata, ritrovata vicino alla chalet vicino al parcheggio delle mura di Fabriano

 

Nuove siringhe abbandonate in luoghi pubblici a Fabriano, vicino a giardini alberati o a parcheggi poco illuminati della città. Dopo quella gettata via insieme a un flaconcino di metadone da qualche tossicodipendente, ritrovata pochi giorni fa vicino all’anfiteatro dei giardini nuovi, l’incubo è tornato a materializzarsi stamattina quando sono stati segnalati nuovi avvistamenti sui social media. Una è stata fotografata nei pressi dello chalet vicino ai parcheggi intorno le mura, altre trovate all’incrocio della Misericordia e Don Minzoni, la strada che conduce all’Itis. Nel secondo caso si trattava di parecchie siringhe (forse per uso diabietico) gettate senza cura in sacco tra il fogliame, per le quali è stata richiesta la rimozione. Se le segnalazioni sul ritrovamenbto di queste rifiuti pericolosi vengono rivolte direttamente al comando della Polizia locale, gli agenti  possono provvedere, tramite gli operai di AnconAmbiente, a disporre la ripulitura le aree interessate.

Le siringhe ritrovate vicino alla strada che conduce all’Itis

Siringa usata e flaconcino di metadone abbandonati nel parco dei bambini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X