facebook rss

Fabriano Cerreto, buon punto
Al Montefano non basta Mastronunzio

ECCELLENZA - Finisce in parità il match giocato al Comunale dell'Immacolata, Montagnoli su rigore risponde al vantaggio locale siglato dall'ex attaccante dell'Ancona
Print Friendly, PDF & Email

Salvatore Mastronunzio

 

Finisce in parità la sfida fra Montefano e Fabriano Cerreto. I viola di Lattanzi invece conquistano il primo punto al Dell’Immacolata, bomber Mastronunzio illude i suoi al tramonto del primo tempo, mentre gli anconetani firmano l’1-1 su un dubbio rigore trasformato da Montagnoli.  La cronaca. Il Montefano approccia bene al match e cerca in tutti i modi la via del gol, nonostante la prima occasione capita al Fabriano Cerreto. Al 9′ il tiro da fuori di Cusimano per poco non sorprende Rocchi. Passano tre minuti e Carotti salta due uomini ma ne esce una conclusione troppo debole per impensierire Santini, il quale al quarto d’ora salva sull’incornata di Moschetta.

Una formazione del Montefano

Il mancino di Latini è alto, mentre Bonacci cilecca un assist di Mastronunzio. I due si invertono il favore al 43′ e il Montefano passa in vantaggio: l’ex Anconitana calcia e supera Santini. I primi minuti della ripresa offrono solo tentativi dalla distanza, che non creano problemi ai portieri. La partita entra nel vivo al 25′: dubbio fallo in area di Del Moro su Moretti, il neoentrato Montagnoli è glaciale e firma l’1-1 dal dischetto. Il Montefano si riversa in avanti e sfiora il vantaggio in due circostanze: Pucci spara alto un batti e ribatti mentre il giovane Garofoli chiama al miracolo Santini. Nell’extratime ci prova il Fabriano Cerreto ma la botta di Bartolini non centra lo specchio.

Il tabellino:

MONTEFANO: Rocchi, Pigini, Del Moro, Vipera (30′ s.t. Garofoli), Donati (35′ s.t. Donnari), Moschetta, Latini (45′ s.t. Ezzaitouni), Gigli, Mastronunzio, Carotti (49′ s.t. Palmucci), Bonacci (9′ s.t. Pucci). A disp.: Craciun, Camilloni, Mengoni, Aquino. All.: Lattanzi.

FABRIANO CERRETO: Santini, Stortini, Bartolini, Lispi, Giua, Marengo (45′ s.t. Gabrielli), Domenichetti (15′ s.t. Moretti), Cusimano, Cavaliere (19′ s.t. Montagnoli), Dauti, Ruggeri. A disp.: Pretini, Ferreyra, Latini, Salvatori, Buldrini, Ciciani. All.: Fenucci.

TERNA ARBITRALE: Dini di Città di Castello (Raschiatore di San Benedetto del Tronto – Giretti di Macerata)

RETI: 43′ p.t. Mastronunzio, 25′ s.t. Montagnoli (rig.).

NOTE: ammoniti: Garofoli, Gigli, Palmucci, Bartolini, Moretti. Angoli: 3-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X