facebook rss

Velox sulla Variante,
salta l’incontro tra Comune e sindacati

FALCONARA - Era previsto ieri ma, sostengono Cgil, Cisl e Uil, è stato annullato in extremis dall'amministrazione comunale
Print Friendly, PDF & Email

L’autovelox di Falconara

 

E’ saltato l’incontro tra Cgil, Cisl e Uil e Comune di Falconara previsto per ieri. Il tema era quello caldissimo dell’autovelox delle polemiche, in grado di staccare oltre 30mila multe nel giro di due mesi. Stando ai sindacati, il meeting è saltato in extremis «senza indicazione di una ulteriore data. Una decisione che ci lascia decisamente contrariati. Sono circa 10 mila le multe che riguardano cittadini falconaresi e in alcuni casi ci sono lavoratori che hanno preso molte multe perchè il tragitto casa lavoro attraversa proprio quel tratto di strada. In molti casi si tratta di infrazioni per velocità appena superiori al limite, risulta infatti che circa il 75% delle infrazioni riguardi sforamenti inferiori ai 10 km/h rispetto al limite». Queste le domande che i sindacati si pongono: «come mai in presenza di una così abnorme quantità di infrazioni fin dal primo giorno non si è immediatamente provveduto a segnalare il fatto alla popolazione? Come mai, se effettivamente si prospettava un problema di sicurezza, non è stata posta una pattuglia nei pressi del velox? Come mai non si sono fatte subito presenti le modalità per evitare il pagamento delle procedure amministrative di circa 15 euro collegate a ciascuna multa consegnata a casa? quanto ha effettivamente incassato il comune di Falconara con tali sanzioni e soprattutto che utilizzo intende farne? che cosa intende fare ora l’Amministrazione Comunale, rispetto alla collocazione e funzionamento del velox?»

Velox sulla Variante, Assoutenti: «Depositati i primi ricorsi»

Autovelox delle polemiche, Fiab Vallesina: «Prioritaria la sicurezza stradale»

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X