facebook rss

Strage di Corinaldo,
patteggia il ricettatore della gang

ANCONA - Stralciata dalla procura la posizione di Andrea Balugani, il titolare del Compro Oro a cui si sarebbero rivolti i componenti della banda dello spray per rivendere i gioielli strappati ai clienti delle discoteche di mezza Italia
Print Friendly, PDF & Email

Lanterna Azzurra

 

Strage di Corinaldo: patteggia il ricettatore della gang dello spray. Ha chiuso il conto con la giustizia Andrea Balugani, l’imprenditore di 65 anni di Castelfranco Emilia titolare del Compro Oro a cui si sarebbero rivolti i sei componenti della banda finita in manette lo scorso agosto dopo le indagini dei carabinieri di Ancona. Lunedì c’è stata l’udienza al tribunale di Ancona per il “nonno” della gang. Stando a quanto riportato dall’Ansa, avrebbe patteggiato un pena di poco inferiore a 5 anni. Prima ancora che si tenesse l’udienza, era stata disposta la scarcerazione di Balugani, chiesta dal difensore Federico Brausi. Il patteggiamento è stato possibile perchè la posizione del 65enne è stata stralciata dalla procura rispetto agli altri indagati. Anche Balugani era finito in carcere assieme ai sei componenti della banda. La procura gli imputava la ricettazione e l’associazione a delinquere finalizzata a furti e rapine perchè avrebbe ricevuto i monili rubati dalla gang nelle discoteche di mezza Italia, approfittando delle confusione creata dagli spruzzi dello spray al peperoncino. Il 65enne non ha mai avuto a che fare con la tragedia di Corinaldo. Per i presunti  componenti del gruppo (Ugo Di Puorto, Andrea Cavallari, Moez Akari, Raffaele Mormone, Souhaib Haddada e Badr Amouiyah) la procura potrebbe chiedere nei prossimi giorni il giudizio immediato. Ancora lontana, invece, la chiusura del filone che vede indagate 17 persone per la gestione della sicurezza della Lanterna Azzurra nella serata dell’8 dicembre 2018 e i permessi rilasciati dalla Commissione di vigilanza ai locali di pubblico spettacolo.

Print Friendly, PDF & Email


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page