facebook rss

Giubileo Lauretano,
aperta la Porta Santa

FEDE -La cerimonia in Basilica alla presenza del cardinal Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano. E’ unica porta giubilare aperta nel mondo. Papa Francesco ricorda l'evento al termine dell'Angelus
Print Friendly, PDF & Email

 

Una Piazza della Madonna pullulante di fedeli, oggi pomeriggio alle 15.30 a Loreto ha fatto da anfiteatro alla cerimonia di apertura della Porta Santa nella basilica della Santa Casa alla presenza del cardinal Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano. E’ unica porta giubilare aperta nel mondo, quella dedicata al Giubileo Lauretano che celebra i cent’anni della proclamazione, da parte di Papa Benedetto XV, della Beata Vergine Maria di Loreto quale ‘patrona principale presso Dio di tutti gli aeronauti’. La tradizione vuole che la Santa Casa sia stata trasportata in volo dagli angeli a Loreto, e questo racconto aveva infatti ispirato gli aviatori reduci della Prima guerra mondiale, che chiamavano familiarmente “casa volante” i loro velivoli. Nei saluti alla fine dell’Angelus a Piazza San Pietro, stamattina anche Papa Francesco ha dedicato un pensiero all’evento di Loreto.  «Il mio pensiero va al Santuario di Loreto dove oggi sarà aperta la Porta Santa per il Giubileo Lauretano: che sia ricco di grazia per i pellegrini della Santa Casa» ha ricordato  il Pontefice.

Santa Casa, la scritta dell’altare riscolpita dal maestro Malleus

Giubileo Lauretano: riunito in prefettura il Comitato ordine e sicurezza pubblica

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X