facebook rss

In sella a una costosa bici rubata,
subito bloccato dai Carabinieri

CHIARAVALLE - Uno straniero di 20 anni è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Chiaravalle
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Compagnia di Jesi

di Talita Frezzi

Intercettato in sella a una costosa bici risultata rubata da un’abitazione di Chiaravalle poco prima. E’ finito nei guai uno straniero, intercettato ieri mattina a Chiaravalle da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Chiaravalle. Proprio in queste giornate festive infatti, il comando Compagnia Carabinieri di Jesi ha incrementato i servizi di controllo del territorio per il contrasto ai reati predatori, che ciclicamente si verificano con più intensità durante le feste di Natale. I Carabinieri di Chiaravalle durante i controlli per la prevenzione di furti in città, hanno fermato uno straniero (un 20enne) insospettiti dal fatto che avesse con sé una bicicletta di consistente valore. Dagli accertamenti è emerso che quella bici era stata asportata poco prima dal garage di un’abitazione di Chiaravalle. E il proprietario se n’era accorto in extremis. Lo straniero è stato quindi denunciato per ricettazione. Ma non basta, perché dalla perquisizione personale il 20enne è stato anche trovato in possesso di un coltello a scatto, pertanto oltre al sequestro della lama è stato anche denunciato per porto abusivo di arma bianca. La bicicletta è stata restituita al legittimo proprietario. Continueranno su tutto il territorio i servizi preventivi di monitoraggio e prevenzione che proprio con l’immediato recupero del maltolto poco dopo il furto hanno mostrato tutta la loro efficacia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X