facebook rss

Attivato nuovo corso
per elettronica musicale
all’Iis ‘Laeng-Meucci’

CASTELFIDARDO - Dal prossimo anno scolastico, tra i primi in Italia, l'istituto amplierà l’offerta formativa con l'indirizzo specialistico pensato per intercettare le richieste del distretto industriale dello strumento musicale
Print Friendly, PDF & Email

La foto della locandina che annuncia l’attivazione del nuovo indirizzo di studi all’Iis Meucci di Castelfidardo

 

Continuano a pieno ritmo, nella sede fidardense del “Laeng-Meucci”, attività e progetti, taluni già avviati altri nuovi.«Ho trovato una scuola già ben organizzata, con un team docente motivato, competente ed instancabile – dice la dirigente scolastica, Milena Brandoni – gli studenti crescono ed apprendono attraverso molteplici iniziative, fuori e dentro la scuola. È mia intenzione potenziare quelle azioni innovative volte all’acquisizione di competenze digitali, linguistiche e di cittadinanza attiva. Una delle idee che realizzeremo riguarda l’utilizzo sistematico del tablet nella didattica disciplinare, con la formazione di una classe digitale al Liceo Scientifico. Incrementeremo, inoltre, le uscite didattiche sia in Italia che all’estero, convinti che gli scambi e i contatti con altre realtà possano migliorare la nostra formazione culturale e la personalità in crescita dei nostri ragazzi. Sottolineo, quindi, che lavoreremo per incrementare il senso di responsabilità civico degli studenti, al fine di stimolare il loro impegno attivo e il coinvolgimento diretto nella società che ha sempre più bisogno di energie giovani e costruttive».

A partire dal prossimo anno scolastico è previsto inoltre l’ampliamento dell’offerta formativa con la nascita di un Istituto Tecnico per Elettronica Musicale, tra i primi in Italia, pensato e fortemente sostenuto dall’attuale Amministrazione comunale per intercettare le richieste del distretto industriale dello strumento musicale che da sempre caratterizza la realtà locale. Il corso ha la finalità di unire sapientemente le conoscenze di teoria e tecnologia musicale con le competenze specifiche nel campo della costruzione di sistemi elettronici di generazione, elaborazione e trasmissione dei segnali audio. I tradizionali laboratori di Elettronica ed Elettrotecnica verranno in parte adattati e finalizzati alla programmazione specifica di controllori, processori e DSP in campo audio. Per ulteriori informazioni su questo e gli altri corsi di studio proposti, c’è l’opportunità di visitare l’Istituto durante le giornate di Scuola Aperta (domenica 12 gennaio dalle 10 alle 17 e sabato 25 gennaio dalle 15 alle 19) e di prenotare i laboratori pomeridiani compilando il modulo disponibile sul sito della scuola.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page